Louis Siciliano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Louis Siciliano, noto anche con lo pseudonimo di Aluei (Napoli, 19 marzo 1975), è un compositore e polistrumentista italiano, autore di colonne sonore, sinfonie, musica da camera e di canzoni.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

La carriera di Louis Siciliano inizia a 16 anni. La sua musica recupera moduli e strumenti musicali dei vari linguaggi musicali colti e popolari che integra nell'orchestra sinfonica e in una personale visione dell'elettronica e della Computer music. Ha utilizzato prototipi e strumenti musicali a fibre ottiche e a sensori quali la Misa Kitara, lo Zendrum e l'Ewi. Ha vissuto dal 1994 al 2001 a New York City, lavorando come Music Producer e Sound Engineer agli studi 78/88 e ai Bennett Studios (Englewood, New Jersey).[senza fonte]

Louis Siciliano ha prodotto, composto, orchestrato, eseguito e mixato colonne sonore per numerosi registi del cinema italiano quali Alessandro D'Alatri, Enrico Oldoini, Maurizio Zaccaro e Gabriele Salvatores. Per la sua attività di compositore di colonne sonore, nel 2006 ha vinto il Nastro d'argento insieme ai Negramaro, a Fabio Barovero, a Roy Paci e a Simone Fabbroni come membro del gruppo degli autori della colonna sonora del film La febbre[1]. La stessa compagine di autori è stata candidata anche nella sezione "miglior musicista" dei David di Donatello del 2006.[2]

Con il suo ensemble "Louis Siciliano Journey", ha svolto un'intensa attività dal vivo tra il jazz, la world music e la musica sperimentale.

Come scrittore, nell'aprile 2013 pubblica per l'editore Graus, il suo romanzo La Lungara: un fiume di piombo, un thriller psicologico. Nel 2014 viene data alle stampe la raccolta Poesie muratorie per l'editore Lietocolle.

Nel 2013 cambia pseudonimo e si presenta al pubblico come ::ALUEI::[3][4]. Inaugura questa nuova stagione artistica con una serie di concerti in Brasile, in Africa, in India, nell'Europa dell'est e in Italia e nel 2014 pubblica l'album One Vibration. Con lo pseudonimo L6J, nel 2015 pubblica il singolo Djigen Africa e nel 2016 l'album Eclektrik Constellation per l'etichetta GDM Music. L'8 settembre 2016, escono contemporaneamente quattro nuovi album di ::ALUEI:: per l'etichetta GDM Music[senza fonte].

Nel 2018 ultima il suo meta-linguaggio musicale che comprende anche un metodo per l'insegnamento della musica in chiave creativa, dal titolo A-MUMEx (::ALUEI:: Multiverse Music Experience).[3][5]

Nel 2019 ha fondato il Magic&Unique Group, un gruppo editoriale con 6 etichette discografiche e una casa di edizioni musicali con sede a Los Angeles, New York e Londra, con il quale svolge l'attività di produttore discografico.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Premio per la miglior colonna sonora originale al "Tropea Film Festival" 2008[6]
  • Premio "Federazione italiana dei cinema d'essai" (FICE) Mantova, 2010[7]
  • "Cinecittà Award" come Compositore dell'anno alla 67ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia 2010[3][8][9].
  • Premio "Fontana d'argento 2012" per l'impegno culturale in campo sociale[10]
  • Premio Campania 2019 per la sua attività internazionale di produttore e autore musicale[11].

Nel 2018 è stato insignito dal Rotary International, club Roma Trinità dei Monti, membro onorario e ambasciatore della Musica e della Cultura italiana nel mondo.[senza fonte]

Colonne sonore[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Music sound designer[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nastri d'Argento 2006, i premi, su filmitalia.org, 8 febbraio 2006.
  2. ^ David di Donatello, candidati del 2006, su daviddidonatello.it.
  3. ^ a b c Una vocazione in due arti: intervista ad "Aluei" Siciliano, Philomath news. URL consultato il 23 novembre 2015.
  4. ^ Louis Siciliano cambia identità artistica facendosi Aluei, su il Velino. URL consultato il 23 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 23 novembre 2015).
  5. ^ ::ALUEI:: e il libro A-MUMex, su renzocresti.com. URL consultato il 15 luglio 2020.
  6. ^ Bruna Fiorentino, I vincitori della seconda edizione del Tropea Film Festival 2008, su abitarearoma.it, 31 agosto 2008.
  7. ^ Incontri Cinema d'Essai Mantova, X Edizione, 12-14 Ottobre 2010, su Federazione italiana dei cinema d'essai.
  8. ^ Al compositore Louis Siciliano il Cinecittà award | DaringToDo.com, su www.daringtodo.com. URL consultato il 23 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 23 novembre 2015).
  9. ^ Louis Siciliano ‘compositore dell’anno’ per 20 sigarette, su www.cinegiornalisti.com, SNGCI. URL consultato il 23 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 23 novembre 2015).
  10. ^ Sant'Anastasia - Vesuvia 2012, premio fontana d'argento. Il sindaco: è un premio che mi emoziona, su stabiachannel.it, 13 settembre 2012.
  11. ^ Redazione Mn24, Il talento del Sud è di scena al Premio Campania, su Media News 24, 27 novembre 2019. URL consultato l'8 gennaio 2020.
  12. ^ Colonna sonora di "20 Sigarette" composta da Louis Siciliano | Diatonico, su Diatonico. URL consultato il 23 novembre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN160329946 · Europeana agent/base/164400 · WorldCat Identities (ENviaf-160329946