Louis Siciliano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Louis Siciliano (Napoli, 19 marzo 1975) è un compositore, polistrumentista e poeta italiano, autore di colonne sonore.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

A 16 anni debutta come direttore d'orchestra. La musica di Louis Siciliano recupera moduli e strumenti musicali colti e popolari dei vari linguaggi musicali che integra nell'orchestra sinfonica o in una personale visione dell'electronica e della Computer_music. In questi ultimi anni, ha utilizzato prototipi e strumenti musicali a fibre ottiche e a sensori quali la Misa Kitara, lo Zendrum e l'Ewi.

Le sue composizioni sono state eseguite da orchestre sinfoniche e istituzioni musicali in Italia e all'estero. Nel 2011 ha iniziato il progetto JOURNEY fondando l'omonima etichetta discografica[1][2]. Con il suo ensemble "Louis Siciliano Journey", suona musica jazz in concerti.

Louis Siciliano ha prodotto, composto, orchestrato e mixato colonne sonore per numerosi registi del Nuovo Cinema Italiano quali Alessandro_D'Alatri, Enrico_Oldoini, Maurizio_Zaccaro, Aureliano_Amadei, Sergio Assisi e Gabriele_Salvatores.

Nel 2012, con lo pseudonimo di Lou6Journey, ha codificato il genere musicale Mystik Electro nell'ambito dell'electronica underground. Nell'aprile 2013 è uscito il suo romanzo "La Lungara: un fiume di piombo", un thriller psicologico ambientato in via della Lungara, nel centro di Roma. Ha pubblicato con l'editore Lietocolle la raccolta "Poesie Muratorie".

Nel 2013 decide di "far morire artisticamente" Louis Siciliano, per rinascere con il nuovo nome artistico ALUEI [3]. Inaugura questa nuova stagione artistica con una serie di concerti in Brasile, in Africa, in India, nell'Europa dell'est e in Italia, durante i quali condivide col grande pubblico la sua nuova concezione di Music of Becoming, che produce nel 2011 con l'album "One Vibration".

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Per la sua attività di compositore di colonne sonore, è stato vincitore del Nastro d'Argento nel 2005 e candidato al David di Donatello nel 2006. È stato inoltre insignito compositore dell'anno "Premio Città di Roma" 2007, Migliore Compositore "Tropea Film Festival" 2008, Compositore dell'Anno "Federazione italiana dei cinema d'essai" (FICE) Mantova, 2010, Migliore Compositore Premio Roma Videoclip 2009 ed ha ricevuto il "Cinecittà Award" come Compositore dell'anno alla 67ª Mostra del Cinema di Venezia 2010[4][5][6]. Vincitore del premio Migliore Compositore dell'anno 2015 indetto dalla prestigiosa rivista Colonne Sonore.

Ha ricevuto il premio "Fontana d'Argento 2012" per l'impegno culturale in campo sociale. Il 12 maggio 2013, Louis Siciliano si è ufficialmente ritirato dalla scena artistica dopo aver pubblicato il suo testamento celato nel romanzo "La Lungara: Un fiume di piombo" per le edizioni Graus, iniziando una nuova parabola artistica con il nome ALUEI[4][7].

Colonne sonore[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Music sound designer[modifica | modifica wikitesto]

Spot tv[modifica | modifica wikitesto]

Teatro

  • Caina, regia di Stefano Amatucci (2012)
  • Zona non protetta, regia di Marzia Del Fabbro (2013)
  • Il latte della bontà umana, regia di Marzia Del Fabbro (2014)
  • Oggi sto da Dio, regia Mauro Mandolini (2015)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lou6Journey, su Lou6Journey. URL consultato il 23 novembre 2015.
  2. ^ LOUIS SICILIANO JOURNEY, su LOUIS SICILIANO JOURNEY. URL consultato il 23 novembre 2015.
  3. ^ LOUIS SICILIANO, AKA ALUEI, IN GIURIA AL RIFF, su www.comunicati.net. URL consultato il 23 novembre 2015.
  4. ^ a b Una vocazione in due arti: intervista ad "Aluei" Siciliano, Philomath news. URL consultato il 23 novembre 2015.
  5. ^ Al compositore Louis Siciliano il Cinecittà award | DaringToDo.com, su www.daringtodo.com. URL consultato il 23 novembre 2015.
  6. ^ Louis Siciliano ‘compositore dell’anno’ per 20 sigarette, su www.cinegiornalisti.com, SNGCI. URL consultato il 23 novembre 2015.
  7. ^ Louis Siciliano cambia identità artistica facendosi Aluei, su ilVelino. URL consultato il 23 novembre 2015.
  8. ^ Colonna sonora di "20 Sigarette" composta da Louis Siciliano | Diatonico, su Diatonico. URL consultato il 23 novembre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]