In Session (Lisa Stansfield)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
In Session
Artista Lisa Stansfield
Tipo album Raccolta
Pubblicazione 1993
Dischi 1
Tracce 14
Genere Ballata
Pop
Soul
Etichetta Delta Music
Arvato Services
Produttore Sovereign
Note non è un album ufficiale, bensì una raccolta non autorizzata, alla cui realizzazione Lisa Stansfield non ha mai preso parte in prima persona;

contiene per lo più inediti registrati, in forma di demo, nel periodo precedente la formazione, con Ian Devaney e Andy Morris, del gruppo dei Blue Zone (primi anni ottanta);

comprende i primi 3 singoli di Lisa Stansfield:

  • Alibis
  • The Only Way
  • Listen to Your Heart
Lisa Stansfield - cronologia
Album precedente
(1991)
Album successivo
(1993)

In Session (anche noto come Lisa Stansfield - In Session o, più comunemente, ma impropriamente, Lisa Stansfield in Session)[1] è un album non ufficiale della cantante pop/soul inglese Lisa Stansfield.

Si tratta, di fatto, di una raccolta non autorizzata, all'assembramento della quale l'artista stessa non ha mai preso parte in prima persona, contenente per lo più materiale inedito, in forma di demo, che risale all'inizio degli anni ottanta, all'epoca, cioè, delle primissime esperienze della Stansfield come cantante, quando non aveva ancora né iniziato una carriera solista di successo, né tantomeno faceva parte del gruppo musicale dei Blue Zone, la sua prima band, nella quale suonavano anche il marito e collaboratore, Ian Devaney, nonché Andy Morris, che ha scritto, insieme a loro, tutto il primo album solista di Lisa, gran parte del secondo e la colonna sonora per il film "Indecent Proposal - Proposta indecente", intitolata In All the Right Places, inserita anche sul terzo album della cantante, "So Natural" (il primo interamente realizzato soltanto dalla coppia Devaney/Stansfield).

I Blue Zone, formatisi nel 1986, si sono separati di comune accordo, all'epoca dell'invito dei Coldcut a partecipare alla loro People Hold On, dato che una band non poteva presentare come ospite speciale un'altra band - da qui la decisione di Ian, Andy e Lisa di continuare insieme, accreditando però il tutto alla sola Lisa Stansfield. La compilation retrospettiva non ufficiale è stata realizzata dall'etichetta Sovereign e distribuita dalla Delta Music/Arvato Services, pubblicata per la prima volta nel 1993 e ristampata nel 1996. Il disco contiene piacevoli momenti di soul bianco (cosiddetto «white soul», genere con cui si connotavano, negli anni ottanta, artisti quali Paul Young, George Michael e Boy George), nello stile più tipico della Stansfield, comprendendo inoltre i suoi primi 3 singoli, Alibis (che chiude il disco), The Only Way (che lo apre) e Listen to Your Heart (quinta canzone della track listing), mentre vengono esclusi sia il quarto singolo, I Got a Feeling, sia l'unico modesto successo dei Blue Zone, Jackie.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. The Only Way
  2. Bitter Sweet
  3. Thought Police
  4. Walking on Thin Ice
  5. Listen to Your Heart
  6. Only Love (Can Break Your Heart)
  7. More Than Love
  8. Don't Stop Me for The Mailman
  9. Boy You Have Known
  10. Red Lights
  11. Make Sure that the Feelin's Right
  12. Spinning Top
  13. Take Care Goodnight
  14. Your Alibis

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ In Session significa propriamente «session casalinga», trattandosi per lo più di demo, per cui il titolo alternativo Lisa Stansfield - In Session, che separa il titolo dall'artista, è altrettanto accettabile, anche se non troppo fedele alla realtà discografica, con il senso di «Lisa Stansfield - Session casalinga», oppure «Session casalinga di Lisa Stansfield»; quanto a Lisa Stansfield in Session - titolo più diffuso dei tre - è da considerarsi anche il più scorretto, perché interpreta in come una preposizione semplice ("in"), invece che come avverbio ("dentro, all'interno") in funzione di aggettivo/attributo ("casalingo, domestico"), che è proprio la funzione che ha qui, trasformando il significato originario nel letterale «Lisa Stansfield in session» (uguale in italiano e in inglese) - la locuzione in and out in un significato analogo si trova nel titolo di una doppia raccolta di Boy George in qualità di DJ, A Night In and Out with Boy George: A DJ Mix.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica