Imperatriz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Imperatriz
comune
Imperatriz – Stemma Imperatriz – Bandiera
Imperatriz – Veduta
Ponte sul fiume Tocantins
Localizzazione
StatoBrasile Brasile
Stato federatoBandeira do Maranhão.svg Maranhão
MesoregioneOeste Maranhense
MicroregioneImperatriz
Amministrazione
PrefettoSebastião Torres Madeira
Territorio
Coordinate5°31′08″S 47°28′41″W / 5.518889°S 47.478056°W-5.518889; -47.478056 (Imperatriz)Coordinate: 5°31′08″S 47°28′41″W / 5.518889°S 47.478056°W-5.518889; -47.478056 (Imperatriz)
Altitudine95 m s.l.m.
Superficie1 368,987 km²
Abitanti247 505[1] (2010)
Densità180,79 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale65900-000
Fuso orarioUTC-3
Codice IBGE2105302
Nome abitantiimperatrizense
Cartografia
Mappa di localizzazione: Brasile
Imperatriz
Imperatriz
Imperatriz – Mappa
Sito istituzionale

Imperatriz è un comune del Brasile nello Stato del Maranhão, parte della mesoregione dell'Oeste Maranhense e della microregione di Imperatriz.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La città fu fondata nel 1852 con il nome di Colônia Militar de Santa Tereza do Tocantins, dal nome del fiume Tocantins che ne attraversa il territorio. Nel 1856 fu rinominata in onore da Teresa Cristina di Borbone-Due Sicilie, principessa napoletana, figlia di re Francesco I delle Due Sicilie, moglie dell'imperatore Pietro II, nata a Napoli il 14 marzo 1822.

Lo sviluppo della città avvenne in modo molto lento a causa della mancanza di vie di comunicazione; solo nel 1962, con il completamento della strada BR 010 Belém-Brasilia, iniziò la sua espansione e in breve tempo divenne la seconda città più importante dello Stato dopo la capitale São Luís.

O cavaleiro Marlon Zanotelli, natural de Imperatriz Maranhão.
Praça Pedro Américo, bairro Três Poderes em Imperatriz Maranhão.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (PT) Scheda del comune dall'IBGE - Censimento 2010, su cidades.ibge.gov.br. URL consultato il 9 febbraio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN28145424521186831401
Brasile Portale Brasile: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Brasile