I dodici segni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I dodici segni
Titolo originale Gone tomorrow
Autore Lee Child
1ª ed. originale 2009
1ª ed. italiana 2011
Genere romanzo
Sottogenere thriller d'azione, giallo
Lingua originale inglese
Ambientazione New York (USA)
Protagonisti Jack Reacher
Altri personaggi
  • detective Theresa Lee
  • Lila Hoth
Serie Jack Reacher
Preceduto da Niente da perdere
Seguito da L'ora decisiva

I dodici segni (Gone tomorrow) è un romanzo di Lee Child del 2009 e costituisce il tredicesimo capitolo della serie di Jack Reacher; in Italia è uscito nel marzo 2011 per Longanesi; si tratta di un thriller d'azione in cui il solitario e vagabondo Jack Reacher si trova coinvolto in un conflitto internazionale.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'intervento nella metropolitana di Jack Reacher per impedire ad una presunta attentatrice di farsi saltare in aria si rivela un clamoroso errore di valutazione. La donna si suicida e nulla fa pensare che avesse intenzioni terroristiche; Jack si trova sotto accusa da parte delle forze dell'ordine, ma il peggio si concretizza con l'intervento dei federali appena si scopre che la donna lavorava al Pentagono.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Giallo Portale Giallo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giallo