I dodici segni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I dodici segni
Titolo originaleGone tomorrow
AutoreLee Child
1ª ed. originale2009
1ª ed. italiana2011
Genereromanzo
Sottogenerethriller d'azione, giallo
Lingua originale inglese
AmbientazioneNew York (USA)
ProtagonistiJack Reacher
Altri personaggi
  • detective Theresa Lee
  • Lila Hoth
SerieJack Reacher
Preceduto daNiente da perdere
Seguito daL'ora decisiva

I dodici segni (Gone tomorrow) è un romanzo di Lee Child del 2009 e costituisce il tredicesimo capitolo della serie di Jack Reacher; in Italia è uscito nel marzo 2011 per Longanesi; si tratta di un thriller d'azione in cui il solitario e vagabondo Jack Reacher si trova coinvolto in un conflitto internazionale.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'intervento nella metropolitana di Jack Reacher per impedire ad una presunta attentatrice di farsi saltare in aria si rivela un clamoroso errore di valutazione. La donna si suicida e nulla fa pensare che avesse intenzioni terroristiche; Jack si trova sotto accusa da parte delle forze dell'ordine, ma il peggio si concretizza con l'intervento dei federali appena si scopre che la donna lavorava al Pentagono.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]


Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Giallo Portale Giallo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giallo