I Never Said Goodbye

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
I Never Said Goodbye
ArtistaSammy Hagar
Tipo albumStudio
Pubblicazione23 giugno 1987
Durata45:18
Dischi1
Tracce10
GenerePop metal
Heavy metal
Hard rock
EtichettaGeffen Records
ProduttoreSammy Hagar
Eddie van Halen
David Thoener
Sammy Hagar - cronologia
Album precedente
(1984)
Album successivo
(1994)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AllMusic 2/5 stelle[1]

I Never Said Goodbye è il nono album di Sammy Hagar pubblicato nel 1987 per la Geffen Records. È l'unico lavoro solista da lui inciso durante la permanenza nei Van Halen.

L'album fu registrato in soli dieci giorni per risolvere il vecchio contratto che legava Hagar con la Geffen Records, e permettere al cantante di riprendere a lavorare con i Van Halen e la loro etichetta discografica, la Warner Bros. Records. Alle registrazioni dell'album contribuì anche Eddie van Halen, che per l'occasione suona il basso.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. "When the Hammer Falls" - 4:08 - (Sammy Hagar)
  2. "Hands and Knees" - 4:48 - (Sammy Hagar)
  3. "Give to Live" - 4:21 - (Sammy Hagar)
  4. "Boys' Night Out" - 3:18 - (Sammy Hagar)
  5. "Returning Home" - 6:13 - (Sammy Hagar)
  6. "Standin' at the Same Old Crossroads" - 1:46 - (Sammy Hagar)
  7. "Privacy" - 5:32 - (Sammy Hagar)
  8. "Back into You" - 5:09 - (Sammy Hagar, Jesse Harms)
  9. "Eagles Fly" - 4:57 - (Sammy Hagar)
  10. "What They Gonna Say Now" - 5:06 - (Sammy Hagar)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]