ILLVA Saronno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
ILLVA Saronno
Logo
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà per azioni
Fondazione23 luglio 1947 a Saronno
Fondata daDomenico Reina
Sede principaleSaronno
Persone chiaveAldino Marzorati[1] (amministratore delegato)
SettoreAlimentare
Prodottiliquori, vini
Fatturato 120.483.268 (2017)
Utile netto 9.181.722 (2017)
Dipendenti175
Sito webwww.illva.com

L'ILLVA Saronno S.p.A. (acronimo di Industria Lombarda Liquori Vini e Affini) è un'azienda italiana specializzata nella produzione e commercializzazione di bevande alcoliche. La sede centrale e lo stabilimento sono situati a Saronno (VA).

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

L'Amaretto di Saronno dell'Illva.

Il suo prodotto di punta è il liquore amaretto di Saronno a marchio DiSaronno, distribuito con successo in tutto il mondo; le appartengono inoltre i marchi Amaro 18 Isolabella, Mandarinetto, Vodka Artic, Rabarbaro Zucca, Aurum, marsala Florio (società acquisita nel 1998), vini Corvo e Duca di Salaparuta.

L'ILLVA si occupa inoltre di produrre semilavorati per gelati e taluni prodotti da forno. È inoltre attiva nel mecenatismo sportivo, in veste di prima finanziatrice delle attività della Caronnese, società calcistica di Caronno Pertusella, comune il cui confine territoriale passa esattamente a fianco dello stabilimento ILLVA.

L'azienda è a conduzione familiare, essendo totalmente di proprietà dei discendenti del fondatore Domenico Reina, che la controllano attraverso ILLVA Saronno Holding S.p.A..

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende