IIHF Challenge Cup of Asia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
IIHF Challenge Cup of Asia
SportIce hockey pictogram.svg Hockey su ghiaccio
Tipoper nazionali
FederazioneIIHF
ContinenteAsia
Titolocampione della Challenge Cup of Asia
Cadenzaannuale
Aperturaprimavera
Partecipanti5 (élite)
Formulagirone all'italiana di sola andata seguito da playoff
Storia
Fondazione2008
DetentoreMongolia Mongolia (élite)
Malaysia Malaysia (I divisione)

La IIHF Challenge Cup of Asia, spesso indicata come Asian Cup o - impropriamente - come Campionato asiatico di hockey su ghiaccio, è una competizione di hockey su ghiaccio organizzata dalla Federazione internazionale e riservata alle rappresentative nazionali maschili dei paesi asiatici che non partecipano al campionato del mondo di hockey su ghiaccio, oppure che partecipano alla III divisione, oppure ancora che partecipano ai soli campionati giovanili[1]. Non si tratta dunque di un campionato continentale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prima edizione è stata giocata nel 2008, e si tiene annualmente in primavera.

Nel 2010 al torneo maschile si sono affiancati quello femminile, l'IIHF Women's Challenge Cup of Asia, e quello universitario, l'IIHF University Challenge Cup of Asia.

Due anni più tardi sono invece state giocate le prime edizioni del torneo Under 20 e Under 18.

Dal 2014 la competizione è stata suddivisa in un torneo élite con le sei migliori squadre, ed un torneo di I divisione, con le restanti squadre.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Torneo élite[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Gold medal asia.svg Primo posto Silver medal asia.svg Secondo posto Bronze medal asia.svg Terzo posto nr. partecipanti Paese ospitante
2008[2] Taipei Cinese Taipei Cinese Malaysia Malaysia Hong Kong Hong Kong 6 Hong Kong Hong Kong
2009[3] Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti Thailandia Thailandia Malaysia Malaysia 8 Abu Dhabi, Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
2010[4] Taipei Cinese Taipei Cinese Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti Thailandia Thailandia 10 Taipei, Taiwan Taiwan
2011[5] Hong Kong Hong Kong Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti Thailandia Thailandia 6 Kuwait City, Kuwait Kuwait
2012[6] Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti Thailandia Thailandia Malaysia Malaysia 7 Dehradun, India India
2013[7] Taipei Cinese Taipei Cinese Hong Kong Hong Kong Mongolia Mongolia 10 Bangkok, Thailandia Thailandia
2014[8] Taipei Cinese Taipei Cinese Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti Mongolia Mongolia 6 Abu Dhabi, Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
2015[9] Taipei Cinese Taipei Cinese Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti Mongolia Mongolia 5 Taipei, Taiwan Taiwan
2016[10] Taipei Cinese Taipei Cinese Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti Mongolia Mongolia 5 Abu Dhabi, Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
2017[11] Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti Mongolia Mongolia Thailandia Thailandia 5 Bangkok, Thailandia Thailandia
2018[12] Mongolia Mongolia Thailandia Thailandia Filippine Filippine 5 Manila, Filippine Filippine

Torneo di I divisione[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Gold medal asia.svg Primo posto Silver medal asia.svg Secondo posto Bronze medal asia.svg Terzo posto nr. partecipanti Paese ospitante
2014[13] Macao Macao Kirghizistan Kirghizistan Singapore Singapore 4 Bishkek, Kirghizistan Kirghizistan
2015[14] Kuwait Kuwait Singapore Singapore Kirghizistan Kirghizistan 6 Kuwait City, Kuwait Kuwait
2016[15] Kirghizistan Kirghizistan Malaysia Malaysia Macao Macao 5 Bishkek, Kirghizistan Kirghizistan
2017[16] Kuwait Kuwait India India Oman Oman 4 Kuwait City, Kuwait Kuwait
2018[17] Malaysia Malaysia Macao Macao Indonesia Indonesia 4 Kuala Lumpur, Malaysia Malaysia

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Challenge Cup of Asia in March, su iihf.com, 27 novembre 2009. URL consultato il 29 novembre 2009 (archiviato dall'url originale il 5 aprile 2010).
  2. ^ (EN) Chinese Taipei won challenge, su iihf.com, 1º maggio 2008. URL consultato il 29 novembre 2009 (archiviato dall'url originale il 5 aprile 2010).
  3. ^ (EN) UAE wins Challenge Cup of Asia [collegamento interrotto], su iihf.com, 24 marzo 2009. URL consultato il 29 novembre 2009.
  4. ^ (EN) Chinese Taipei wins at home [collegamento interrotto], su iihf.com, 5 aprile 2010. URL consultato il 14 maggio 2010.
  5. ^ (EN) 2011 IIHF Challenge Cup of Asia, su iihf.com, 30 aprile 2011. URL consultato il 9 maggio 2011.
  6. ^ (EN) IIHF Challenge Cup of Asia (PDF), su stats.iihf.com, 25 maggio 2012. URL consultato il 29 maggio 2012.
  7. ^ (EN) IIHF Challenge Cup of Asia - Final Ranking (PDF), su stats.iihf.com, 25 marzo 2013. URL consultato il 25 marzo 2013.
  8. ^ (EN) IIHF Challenge Cup of Asia - Final Ranking (PDF), su stats.iihf.com, 24 marzo 2014. URL consultato il 24 marzo 2014.
  9. ^ (EN) IIHF Challenge Cup of Asia - Tournament Progress (PDF), su stats.iihf.com, 19 marzo 2015. URL consultato il 27 marzo 2015.
  10. ^ (EN) 2016 IIHF Challenge Cup of Asia - Final Ranking (PDF), su stats.iihf.com. URL consultato il 18 aprile 2016.
  11. ^ (EN) 2017 IIHF Challenge Cup of Asia - Final Ranking (PDF), su stats.iihf.com. URL consultato il 15 aprile 2018.
  12. ^ (EN) 2018 IIHF Challenge Cup of Asia - Final Ranking (PDF), su stats.iihf.com. URL consultato il 15 aprile 2018.
  13. ^ (EN) 2014 IIHF Challenge Cup of Asia Division I, su iihf.com. URL consultato il 10 marzo 2016.
  14. ^ (EN) 2015 IIHF Challenge Cup of Asia Division I, su iihf.com. URL consultato il 10 marzo 2016.
  15. ^ (EN) 2016 IIHF Challenge Cup of Asia Division I, su iihf.com. URL consultato il 10 marzo 2016.
  16. ^ (EN) 2017 IIHF Challenge Cup of Asia Division I (PDF), su stats.iihf.com. URL consultato il 15 aprile 2018.
  17. ^ (EN) 2018 IIHF Challenge Cup of Asia Division I (PDF), su stats.iihf.com. URL consultato il 15 aprile 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Hockey su ghiaccio Portale Hockey su ghiaccio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di hockey su ghiaccio