IESE Business School

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La IESE Business School[1] è la scuola di specializzazione in amministrazione aziendale dell’Università di Navarra. La IESE Business School offre programmi di Master in Business Administration (MBA), Executive MBA e Executive Education (Formazione executive), spesso classificati tra i primi dieci al mondo.[2] Ha campus a Barcellona, Madrid e New York e strutture didattiche a Monaco e San Paolo. È un’iniziativa dell’Opus dei, una prelatura personale della Chiesa cattolica.

Lo IESE è venuto alla ribalta nel 1964 offrendo per la prima volta in Europa un programma biennale MBA sotto la guida della Harvard Business School.[5] L’Harvard-IESE Joint Advisory Committee (Commissione consultiva paritetica Harvard-IESE) si è costituito nel 1963 e continua a riunirsi ogni anno per discutere questioni di reciproco interesse. Nel 2007, lo IESE ha cominciato ad offrire programmi accademici negli Stati Uniti inaugurando a New York l’Institute for Media and Entertainment (IME). Con l’inaugurazione dell’edificio New York Center nel cuore di Manhattan nel 2010, lo IESE è diventato il primo d’Europa a stabilire centri operativi permanenti negli USA.

Programmi offerti[modifica | modifica wikitesto]

MBA

Executive MBA

Global Executive MBA

Master of Research in Management (Master di ricerca in management)

PhD in Management (equivalente a un Dottorato di ricerca in management)

General Management Program (Programmi di general management)

Short Focused Program (Programmi brevi mirati)

Custom Program (Programmi personalizzati)

Alumni Continuing Education Program (Programmi di formazione continua per gli ex alunni)

International Faculty Program (Programma internazionali per i docenti)

Global CEO Program (Programmi per global executive)

Public Management Program (Programmi di management delle amministrazioni pubbliche)

Healthcare Management Program (Programmi di management in sanità)

Media and Entertainment Management Program (Programmi di management in comunicazione e spettacolo)

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

La IESE Business School è regolarmente classificata tra le prime al mondo. Nel 2015 e 2016, il Financial Times ha classificato i programmi di Executive Education della scuola al primo posto nel mondo, mentre il programma MBA si è classificato terzo in Europa nell’Economist MBA Ranking 2015, oltre che primo in Europa e quinto nel mondo nell’Economist MBA Ranking 2013 e 2014.

Classifica dei programmi di Excecutive Education[modifica | modifica wikitesto]

2017

Primo posto nel mondo per i programmi di Executive Education secondo il Financial Times

Primo posto nel mondo per i Custom Program secondo il Financial Times

Secondo posto nel mondo per gli Open Program secondo il Financial Times

2016

Primo posto nel mondo per i programmi di Executive Education secondo il Financial Times

Primo posto nel mondo per i Custom Program secondo il Financial Times

Secondo posto nel mondo per gli Open Program secondo il Financial Times

2015

Primo posto nel mondo per i programmi di Executive Education secondo il Financial Times

Primo posto nel mondo per i Custom Program secondo il Financial Times

Terzo posto nel mondo per gli Open Program secondo il Financial Times

Classifica dei programmi di MBA[modifica | modifica wikitesto]

2017

Decimo posto nel mondo e quinto in Europa secondo il Financial Times

2016

Ottavo posto nel mondo e primo in Europa secondo The Economist

Quinto posto nel mondo secondo Bloomberg Businessweek

Sedicesimo posto nel mondo e settimo in Europa secondo il Financial Times

2015

Settimo posto nel mondo e terzo in Europa secondo il Financial Times

Terzo posto in Europa per il full time di MBA secondo The Economist

2014

 Settimo posto nel mondo secondo il Financial Times

Ottavo posto nel mondo secondo Bloomberg Businessweek

Quinto posto nel mondo secondo The Economist

2013

 Quinto posto nel mondo e primo in Europa secondo The Economist

Settimo posto nel mondo secondo il Financial Times

2012

 Nono posto nel mondo secondo The Economist

Nono posto nel mondo secondo il Financial Times

2011

Decimo posto nel mondo secondo The Economist

Nono posto nel mondo secondo il Financial Times

2010

Quinto posto nel mondo e primo in Europa secondo The Economist

Undicesimo posto nel mondo secondo il Financial Times

Nel 2012, The Economist ha classificato il programma biennale di MBA al primo posto in Europa e al nono nel mondo. Nel 2009, lo stesso programma si è classificato al primo posto nel mondo. In precedenza, la IESE Business School si era classificata prima al mondo secondo uno studio dell’Economist Intelligence Unit del 2005 e del 2006.[40] La classifica di The Economist si fonda sui criteri di: (a) apertura di nuove opportunità di carriera (35%), (b) sviluppo personale/esperienza formativa (35%), (c) aumento di retribuzione (20%), e possibilità di creare network (10%).

Nel 2013, il Financial Times ha classificato il programma MBA dello IESE al settimo posto nel mondo, mentre nel 2011, ha riservato la vetta della classifica agli Open Program. Inoltre, ha classificato i programmi di Executive Education della scuola al secondo posto in Europa e al terzo nel mondo. Nel 2007, secondo la rivista Forbes, lo IESE si è classificato secondo per i programmi biennali di MBA fuori dagli Stati Uniti.

Nel QS Global 200 Business Schools Report del 2010, la scuola si è classificata quarta in Europa.

Cronologia[modifica | modifica wikitesto]

1957: Il professor Antonio Valero getta le basi per la fondazione dello IESE

1958: Inizia l’Advanced Management Program (Programma di advanced management)

1959: Inizia l’Executive Development Program e vengono presentati i programmi di formazione continua per gli ex alunni.

1961: Inizia il General Management Program. Viene fondata la IESE Alumni Association (Associazione ex alunni IESE).

1963: Viene istituito l’Harvard-IESE Joint Advisory Committee.

1964: Viene avviato il programma di Master of Business Administration (MBA).

1967: Lo IESE aiuta a istituire la business school IPADE a Città del Messico. Continua a prestare la sua assistenza nella fondazione di altre 11 scuole associate in 4 continenti.

1969: Viene istituito il PhD in Management.

1974: A Madrid vengono offerti i programmi executive.

1980: Lo IESE istituisce il programma MBA bilingue.

1982: A Madrid viene istituito l’Executive MBA.

1989: Viene istituito l’International Advisory Board, (IAB).

1991: Il re Juan Carlos I inaugura il campus dello IESE a Madrid. Viene istituito l’International Faculty Development Program per i professori di amministrazione aziendale.

1992: A Barcellona viene inaugurata la nuova biblioteca.

1993: Lo IESE introduce i programmi di International Executive Education.

1994: Lo IESE lancia il primo programma di alleanza internazionale. I futuri partner comprenderanno la Harvard Business School, la MIT Sloan School of Management, la University of Michigan Business School.

1996: Introduzione degli Short Focused Program per alti dirigenti.

1997: Viene fondata la ISE Business School di San Paolo.

2001: Viene istituito il Global Executive MBA.

2002: In Brasile viene lanciato l’Advanced Management Program. Progetto di espansione del campus.

2003: A Barcellona inizia l’Advanced Management Program. Lo IESE e l’ISE lanciano il programma di Management Development (sviluppo manageriale) in Brasile.

2004: Viene lanciato il China International Executive Program (Programma internazionale executive in Cina), Barcellona-Shanghai. Inizia la costruzione delle strutture del nuovo campus a Barcellona. Lo IESE inaugura il nuovo campus di Madrid. Lo IESE presenta l’Executive Development Program (Programma per lo sviluppo degli executive) al Cairo, in Egitto

2005: L’Advanced Management Program viene lanciato a Monaco, in Germania. Viene lanciato il CEO's Forum. Inizia a Madrid il programma per Management Development.

2006: La Harvard Business School, la CEIBS e lo IESE lanciano il Global CEO Program per la Cina. Lo IESE presenta l’Inside India Program in collaborazione con l’Indian School of Business. La scuola presenta l’Advanced Management Program a Varsavia, in Polonia.

2007: LO IESE stabilisce i propri uffici a New York. Re Juan Carlos I e la regina Sofia di Spagna inaugurano il nuovo campus di Barcellona. La scuola compie 50 anni.

2008: A Miami viene lanciato il Senior Executive Program. “Inizia la ristrutturazione del nuovo centro IESE di New York.”

2009: Nuovo Global CEO Program per l’America Latina e insieme alla CEIBS e alla Wharton

2010: Nuovo edificio a New York

2013: L’Harvard-IESE Joint Advisory Committe compie 50 anni

2014: Nuovo campus a Monaco, in Germania

Governo d'impresa[modifica | modifica wikitesto]

Il Comitato esecutivo della IESE Business School si occupa dello sviluppo strategico a lungo termine della scuola, delle assunzioni di facoltà, degli investimenti e del portafoglio del programma, nonché delle attività della scuola. Il preside della scuola presiede il Comitato esecutivo e riporta al rettore dell’Università di Navarra.

L’International Advisory Board e il Comitato esecutivo della IESE Alumni Association fornisce un orientamento strategico sulle iniziative e il governo d’impresa della scuola, oltre che consulenza su programmi didattici, ampliamento, investimenti e partecipazione aziendale.

L’US Advisory Council (Consiglio consultivo USA) fornisce alla scuola supporto per lo sviluppo a lungo termine delle attività negli Stati Uniti, soprattutto nel centro di New York, e sul modo in cui queste possono avvantaggiare lo IESE nelle altre parti del mondo.

Da quasi cinquant’anni, lo IESE e la Harvard Business School hanno un rapporto molto stretta. Nel 1963, la Harvard Business School ha approvato la costituzione dell’Harvard-IESE Committee (Commissione Harvard-IESE). La commissione è stata istituita per offrire allo IESE una guida continua nello sviluppo dei programmi e nella sua evoluzione come business school. L’Harvard-IESE Committee ha aiutato a guidare il lancio del programma MBA a tempo pieno dello IESE nel 1964, la prima del genere in Europa. Dalla data della sua costituzione, la commissione si incontra ogni anno negli Stati Uniti o in Europa. L’Harvard-IESE Committe ha giocato un ruolo fondamentale nello sviluppo dei programmi internazionali comuni di formazione executive, lanciati per la prima volta nel 1994.

Alleanze accaedemiche[modifica | modifica wikitesto]

La IESE Business School offre programmi MBA di scambio semestrale presso le seguenti scuole partner:

Berkeley: Haas School of Business, U.C. Berkeley, USA

CEIBS: China Europe International Business School, Cina

Chicago: The University of Chicago Booth School of Business, USA

Columbia: Columbia Business School, Columbia University, USA

Cornell: Johnson Graduate School of Management, Università Cornell, USA

Darden: Darden Graduate School of Business Administration, Università della Virginia, USA

Duke: The Fuqua School of Business, Università Duke, USA

ESSEC: ESSEC, Francia e Singapore

HEC: HEC School of Management, Francia

HKU: Hong Kong University, Hong Kong

HKUST: Università di Scienza e Tecnologia di Hong Kong, Hong Kong

IAE: Instituto de Altos Estudios Empresariales, Universidad Austral, Argentina

ISB: Indian School of Business, India

Keio: Università Keio, Giappone

Kellogg: Kellogg School of Management, Northwestern University, USA

LBS: London Business School, Università di Londra, Regno Unito

MBS: Melbourne Business School, Università di Melbourne, Australia

MGS: Miami School of Business Administration, Università di Miami, USA

Michigan: Stephen M. Ross School of Business, Università del Michigan, USA

MIT: Sloan School of Management, MIT, USA

NUS: National University of Singapore, Singapore

NYU: New York University Stern School of Business, Università di New York, USA

RSM: Rotterdam School of Management, Erasmus University, Paesi Bassi

Tuck: Tuck School of Business a Dartmouth, USA

UCLA: UCLA Anderson School of Management, Università della California, Los Angeles, USA

UNC: The Kenan-Flagler Business School, Università della Carolina del Nord, USA

Wharton: The Wharton School of the University of Pennsylvania, USA

Yale: Yale School of Management, Università di Yale, USA

YONSEI: Yonsei University School of Business, Corea del Sud

Business school collegate[modifica | modifica wikitesto]

Come la Harvard Business School ha guidato lo IESE al momento della sua istituzione, così quest’ultima ha assistito all’istituzione di altre 15 business school di alto livello, soprattutto nelle aree del mondo in via di sviluppo.

La portata dello IESE a livello mondiale va ben oltre i campus e le strutture di Barcellona, Madrid, Monaco, New York e San Paolo. I legami della scuola con le business school collegate e con quelle con cui ha accordi di scambio o rapporti di partnership danno agli studenti un elevato senso di appartenenza a una comunità mondiale. Oltre alla visione globale e alle molteplici nazionalità di studenti e partecipanti ai programmi, le alleanze accademiche internazionali della scuola portano il mondo nelle aule e nell’esperienza dello IESE.

Lo IESE si è dedicato a lungo ad aiutare a promuovere lo sviluppo del management in Africa. In collaborazione con le comunità accademiche e le aziende locali, lo IESE ha fondato tre nuove business school in Africa: Lagos Business School (Pan-African University in Nigeria; Strathmore Business School (Università di Strathmore in Kenya) e MDE Business School, in Costa d’Avorio.

Dal 1992, lo IESE ha collaborato in diversi modi con la Lagos Business School, tra cui con un comitato consultivo formato da professori dello IESE e offrendo agli studenti l’opportunità di frequentare in programma PhD dello IESE a Barcellona. Nel 2005, lo IESE ha sottoscritto un accordo con l’Università di Strathmore a Nairobi per istituire una business school. Inoltre, l’International Faculty Program (IFDP) dello IESE, destinato ai membri di facoltà delle business school di tutto il mondo, vede ogni anno una crescente presenza di professori provenienti dalle scuole in Africa.

Executive Education[modifica | modifica wikitesto]

Il programma di Executive Education dello IESE offre un’ampia scelta di programmi aperti e personalizzati che si svolgono a Barcellona, Madrid, New York e in molte altri luoghi nel mondo. Costantemente classificati tra i migliori al mondo da Financial Times, The Economist e altri, i programmi sono frequentati ogni anno da oltre 4.000 alti dirigenti. Le lezioni sono pensate e tenute da docenti della facoltà e presentano un intenso utilizzo del metodo dei casi. I programmi di Executive Education dello IESE riflettono la missione della scuola di sviluppare leader competenti e responsabili che desiderano avere un impatto positivo e duraturo su persone, aziende e società.

Il portafoglio dei programmi di formazione executive comprendono:

·       Short Focused Program della durata di due-quattro giorni

·       General Management Program

·       Industry Meetings (Incontri di settore)

·       Custom Program

La IESE Business School partecipa anche alla formazione di executive in iniziative imprenditoriali congiunte, offrendo programmi aperti in collaborazione con business school e società negli Stati Uniti e in altri paesi dal 1994. I programmi presso le aziende proposti dalla scuola hanno attirato negli ultimi mesi clienti come Bertelsmann, British Telecom, Boeing, Fortis, Henkel, Oracle Corporation, Sun Microsystems e Volkswagen.

International Advisory Board[modifica | modifica wikitesto]

Creato nel 1989, l’International Advisory Board (IAB) dello IESE è stato istituito per consentire alla scuola di valutare il contesto socioeconomico in evoluzione in cui operano le aziende, nonché le esigenze, le tendenze e i progressi più recenti nel campo della formazione al management a alla leadership. Lo IAB è formato da leader aziendali e cittadini eminenti provenienti da Europa, Regno Unito, America del Nord e del Sud e Asia, noti per il loro contributo allo sviluppo del management e del business. Lo IAB è nominato dal preside di facoltà e si incontra periodicamente per il riesame degli sviluppi mondiali nell’ambito delle questioni umanitarie e del management e discute le sfide e le opportunità.

Tra i membri illustri dello IAB ricordiamo Michel Camdessus della Banque de France, Victor K. Fung di Li & Fung Group, N.R. Narayana Murthy di Infosys Technologies, Rafael del Pino di Ferrovial, Franck Riboud di Groupe Danone, Martin Sorrell di WPP Group e Peter Sutherland di BP.

IESE New York Center[modifica | modifica wikitesto]

 165 West 57th St

Nel 2010, lo IESE ha inaugurato un nuovo centro di formazione executive nel centro di Manhattan.

Situato al numero 165 W della 57a Strada, l’edificio appena ristrutturato era stato progettato in origine come vetrina d’arte. Costruito nel 1916 e ubicato di fronte al Carnegie Hall, era stato commissionato da Louis H. Chalif (1876-1948) ai fratelli architetti George e Henry Boehm per ospitare la sua scuola di danza e la Normal School of Dancing. Il progetto prevedeva una facciata asimmetrica con motivi ispirati al Rinascimento e al Manierismo italiano. Doveva comprendere mattoni grigio-beige in un motivo a losanghe e terracotta policroma con riferimenti classici e teatrali che decoravano i piani superiori dell’’edificio.

Nel 2007, l’edificio fu scelto per diventare la nuova sede della IESE Business School in Nord America: lo IESE New York Center. La facciata dell’edificio è stata conservata, mentre gli interni con uno spazio di 2.300 m2 distribuiti su sei piani sono stati trasformati in un ambiente didattico all’avanguardia. Il centro comprenderà spazi multifunzionali per sessioni speciali, servizi di ristoro, spazi di lavoro per il personale e i ricercatori, due grandi aule ad anfiteatro, uffici e una cappella.

Institute for Media and Entertainment (IME)[modifica | modifica wikitesto]

Il New York Center della IESE Business School è la sede dell’Institute for Media and Entertainment (IME). Grazie al sostegno della ricerca dell’IME, lo IESE fornisce programmi di formazione executive per società e individui da aziende leader nel settore come Disney, Google, Time Warner, Viacom, Discovery e altre. L’IME e lo IESE sono partner per l’Advanced Management Program (AMP) in Media and Entertainment o “Media AMP” (Programma di advanced management in comunicazione e spettacolo). Il Media AMP è un intenso programma di formazione aziendale per executive esperti con un elevato potenziale che operano in società del settore della comunicazione e dello spettacolo di tutto il mondo. Il programma è il primo di questo tipo nel settore ed è offerto insieme a The Paley Center for Media, leader di pensiero nel settore.

Tra gli altri programmi di comunicazione e spettacolo che offre lo IESE New York Center ci sono: Advanced Digital Media Strategies (Strategie avanzate di comunicazione digitale) e Branding in Media and Entertainment (Il branding nella comunicazione e nello spettacolo). Si sviluppano anche programmi personalizzati per le società, al fine di affrontare le specifiche esigenze di formazione delle aziende e del personale executive.

Inoltre, l’IME mantiene un blog sulle attività della comunicazione e dello spettacolo che fornisce report gratuiti sulle attività di ricerca e commenti sulle novità e le tendenze del settore.

IESE International Case Competition[modifica | modifica wikitesto]

La IESE International Case Competition è un concorso su un business case che IESE organizza ogni anno per gli studenti del programma MBA di tutto il mondo. Il concorso si svolge dal 1995 ed è finanziato da Roland Berger Strategy Consultants.

Squadre vincitrici[modifica | modifica wikitesto]

2017

Prima: London Business School

Seconda: IESE: Albert Argenté, Calvin Yan, Miguel Benitez, Rashu Jindel

2016

Prima: IESE Business School

Seconda: London Business School

2015

Prima: London Business School

2014

Prima: Chicago Booth

2013

Prima: London Business School: Adarsh Murthy, Kevin Royal, Julia K Waclawiczek, Pierre-Francois Wets

Seconda: IESE: Kerim Enar, Blanca Muñoz Fernández, Suhas Taneja, Dimitrios Tsatiris

2012

Prima: INSEAD

Seconda: IESE

2011

Prima: Saïd Business School, Università di Oxford: Ravi Sinha, Jennifer Toda, Rebecca Peredo

2010

Prima: IESE: Anna Marie Harling, Patricia Riopel, Michael Dallala, Eric Laux

Seconda: Kellogg School of Management: Donnell Mata, Edmund Leung, Victoria Pomarnevska, Robert Serrano

2009

Prima: London Business School: Alexis Alphand, Jerome Combes, Ella Goldner, Bjoern Koertner

Seconda: IESE: Nick Edwards, Shuchi Sharma, Shilpika Gautam, Katharina Lueth

2008

Prima: Chicago Booth: Bharat Kapoor, Dustin Lyman, Nayan Patadia, Michelle Warner

Seconda: Oxford: Mark Davis, Carlos Clavijo, Victor Martínez-Sánchez, Ke Dai

2006

Prima: London Business School: Mauricio Achurra, Ian Craig, Christophe Haugen, Grant Smith

Seconda: MIT Sloan School of Management: Tal Ben-Shahar, Scott Roberts, Yulia Shpilman, Bryant C. Vernon

2005

Prima: MIT Sloan School of Management: Jed Finn, Prem Pavoor, Brian Greenfield, Mark Shalhoub

Seconda:

Wharton School of Business: Matthew Jeffers, Michelle Tejero, Madhur Aggarwal, CK Siu

2004

Prima: Richard Ivey School of Business: Larissa Chaikowsky, Rayomand Golwala, Monica Chen e Marcel Guay

2003

 Prima: Kellogg School of Management: Attila Toth, Paolo Cuomo, Alberto Spangaro e Arlindo Eira Filho.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Lo IESE Business School fu fondata nel 1958. Nel 1964, con l'appoggio dell'Harvard Business School, crea un MBA europeo della durata di due anni. Nel 1980 cominciò l'MBA bilingue, primo al mondo con queste caratteristiche. Nell'anno 2000, comincia il Global Executive MBA con sede a Barcellona, Palo Alto, e Shanghai. Attualmente conta più di 27.000 diplomati che lavorano in 80 paesi, formando una rete di ex alunni.

A partire dal 2005 IESE organizza un Advanced Management Program a Monaco di Baviera.

Accordi internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Lo IESE funziona come centro di una rete di Business School che include 13 scuole in quattro continenti. Tra queste ci sono l'IPADE (México), CEIBS (China), lo IAE (Argentina) e il PAD dell'Università di Piura (Perú). Inoltre organizza programmi di scambio con altre business school, tra cui la Berkeley University, la Chicago University, Duke University, MIT, UCLA, Wharton Business School, NYU, Darden School of Business, Kellogg School of Management, INCAE (Costa Rica) e IAE (Argentina)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Spanish: Instituto de Estudios Superiores de la Empresa. English: "Institute of Higher Business Studies" or "International Graduate School of Management".
  2. ^ Economist.com. Retrieved 2017-05-18., su economist.com.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN122229794 · ISNI: (EN0000 0001 2104 2398 · LCCN: (ENn85215288 · GND: (DE16055543-7 · BNF: (FRcb124867334 (data)
Cattolicesimo Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cattolicesimo