Hogan (azienda)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hogan
Logo
StatoItalia Italia
Fondazione1986
Fondata daDiego e Andrea Della Valle
Sede principaleSant'Elpidio a Mare
GruppoTod's
Settoremoda
ProdottiCalzature, borse, accessori, abbigliamento
Fatturato217 milioni (2013)
Sito web

Hogan è un marchio italiano produttore di scarpe per uomo, donna e bambino oltre a borse e capispalla, nato nel 1986 dal gruppo italiano Tod's, che ne è proprietario.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il marchio è nato nel 1986 all'interno del gruppo Tod's di proprietà della famiglia Della Valle. Nasce nel 1986 la scarpa "Traditional", ispirata al mondo del cricket. Nel 1995 ci fu il lancio della linea sneaker "athletic". Nel 1997 nasce la nuova linea denominata "Intera". Nel 2000 inaugurazione i primi Hogan Store a Milano e a Caserta. Nel 2002 inaugurazione il secondo Hogan Store a Firenze. Nei successivi anni ci furono inaugurazioni a Hong Kong, a Londra, a Parigi, a Dubai, a Seul, a Taipei e a Beirut; inoltre, si inaugurò il secondo Hogan store a Hong Kong. Nel 2004, uscì la sneaker "Olympia" e nel 2008 il marchio presenta la collezione "Hogan Rebel"[1] che negli anni a seguire diventa un marchio autonomo, e la prima collezione "Ready-to-wear" creata dallo stilista Thakoon. Nel 2009 esce la collezione di borse "Hippie Logo" e la linea di scarpe "Attractive", rivolta ad un pubblico femminile e "Hogan eyewear", linea di occhiali da sole, in collaborazione con il gruppo Marcolin, azienda italiana. Dal 2010 Karl Lagerfeld collabora con il marchio per quattro stagioni. Dal 2013 Katie Grand, editor del magazine Love, disegna la collezione speciale Katie Grand Loves Hogan.[2]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Hogan distribuisce i suoi prodotti attraverso negozi monomarca e multimarca, e tramite e-commerce.

Campagne pubblicitarie[modifica | modifica wikitesto]

Durante l'Autunno-Inverno 2010/11 è scelta come testimonial Hogan l'attrice e modella statunitense Olivia Palermo.

L'attore statunitense Stephen Dorff è protagonista della campagna Autunno-Inverno 2012/13 scattata negli studi di Cinecittà a Roma dal fotografo Alexey Hay con la direzione artistica di Alex Wiederin nella cornice di un set cinematografico.

I testimonial della campagna Hogan Primavera-Estate 2013 sono l'attore statunitense Stephen Dorff e la modella cinese Ming Xi.

Per la campagna Autunno-Inverno 2013/14 sono ingaggiati l'attore britannico Mattew Goode e la modella tedesca Toni Garrn Il video di presentazione è girato in una casa newyorkese.

Per la campagna Primavera-Estate 2014 sono ingaggiati l'attore irlandese Jamie Dornan e la modella Constance Jablonski. Il video è girato sotto un porticato in Campo S. Francesco della Vigna a Venezia. La musica del video è Hindsight dei The Stevens, gruppo australiano.

Progetti[modifica | modifica wikitesto]

Hogan by Karl Lagerfeld Per quattro stagioni, Karl Lagerfeld firma per Hogan delle capsule collection femminili che reinterpretano i prodotti iconici del brand tra cui ballerine e sneakers Interactive, oltre a una serie di altri pezzi unici.

Future Roots by The Selby

Il fotografo, blogger e illustratore Todd Selby ritrae e intervista giovani creativi nel loro ambiente lavorativo mentre indossano modelli Hogan. Con questo progetto viene lanciato il nuovo sito www.hogan.com.

Future Roots

Per il progetto “Future Roots” viene allestita alla Triennale di Milano, nel 2012, una mostra di immagini che ritraggono opere di designer e architetti in grado di rappresentare la filosofia di Hogan: innovazione e avanguardia che poggiano le loro radici nella tradizione. Tra i protagonisti ritratti Tadao Ando, Gae Aulenti, Mario Bellini, Stefano Boeri, Aldo Cibic, Antonio Citterio, Mario Cucinella, Michele De Lucchi, Odile Decq, Duilio Forte, Zaha Hadid, Isao Hosoe, Yung Ho Chang, Li Hu, Jean Nouvel, Fabio Novembre, Dominique Perrault, Karim Rashid, Italo Rota, Denis Santachiara, Matteo Thun, Patricia Urquiola, Marcel Wanders.

Katie Grand Loves Hogan

A partire dalla stagione Primavera-Estate 2013 l'editor in chief britannica del magazine Love, Katie Grand, firma delle capsule collection in collaborazione con Hogan. Una serie di pezzi unici donna.

Fabrizio Sclavi per Hogan

Dalla collaborazione tra Hogan e Fabrizio Sclavi nasce il progetto “Greetings from Sclavi”. L'illustratore reinterpreta i prodotti della stagione Autunno-Inverno 2013/14 attraverso disegni e cartoline utilizzate online e per le vetrine delle boutique.

Casual Business

Nel corso della stagione Autunno-Inverno 2013/14, Hogan celebra Interactive, modello iconico del marchio, con un progetto haute-couture dal nome Hogan Atelier.

Frames of Urban Lifestyle

Sempre nell'Autunno-Inverno 2013/14 Hogan collabora con la blogger Chiara Ferragni e l'imprenditore Riccardo Pozzoli.

The China Issue

“The China Issue” è un progetto fotografico che ritrae personalità emergenti del mondo della cultura, dello spettacolo e della letteratura cinese, nato dalla collaborazione tra Hogan e Vogue. Ventisette personaggi di rilievo vengono immortalati mentre indossano prodotti del brand dal fotografo italiano Francesco Carrozzini. Le immagini vengono raccolte in varie esposizioni in Cina e in una sezione online dedicata.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]