His People

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
His People
Titolo originaleHis People
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1925
Durata93 min.
Dati tecniciB/N
rapporto: 1,33 : 1
film muto
Generedrammatico
RegiaEdward Sloman
Soggettoda una storia di Isadore Bernstein
SceneggiaturaAlfred A. Cohn e Charles E. Whittaker
ProduttoreCarl Laemmle
Casa di produzioneUniversal Pictures
FotografiaMax Dupont
MusicheEdward Kilenyi
Interpreti e personaggi

His People è un film muto del 1925 diretto da Edward Sloman.

Una delle più importanti produzioni di soggetto ebraico degli anni Venti, il film affronta il tema della vita e dell'integrazione nella società americana degli immigrati ebrei nel Lower East Side di New York. Vi si ritrovano tutti gli elementi tipici nei film a soggetto ebraico di quegli anni negli Stati Uniti: la vita nel ghetto ebraico di New York, il conflitto generazionale, il rapporto tra modernità e tradizione, il rapporto con i vicini irlandesi.[1]

Il film presenta forti analogie con Il cantante di jazz (1927); non solo molti dei personaggi e delle situazioni sono simili ma la parte del protagonista da ragazzo è in entrambi i casi interpretata dallo stesso attore bambino, Robert Gordon.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sammy e Morris, i due figli di un povero venditore ambulante ebreo russo nel Lower East Side di New York, causano non poche preoccupazioni al loro padre. Morris è il figlio prediletto, ma in realtà è pronto a sacrificare il suo legame con la famiglia in nome della sua carriera di avvocato. Sammy è il figlio in apparenza ribelle: fa il pugile e ama fin da bambino una ragazza irlandese vicina di casa. E' quello tuttavia sempre pronto a sacrificarsi per i genitori e la famiglia. Alla fine i genitori impareranno ad accettare gli inevitabili cambiamenti della vita americana e i figli non abbandoneranno l'orgoglio per le loro origini. La famiglia si ritroverà riconciliata rinsaldando il proprio ruolo come fonte di amore e rispetto.[2]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Universal Pictures

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La Universal Pictures fece uscire il film nelle sale cinematografiche USA il 1 novembre 1925 e quindi internazionalmente.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Friedman. The Jewish image in American Film, pp. 99-101.
  2. ^ (EN) His People, su Internet Movie Database, IMDb.com.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Patricia Erens, The Jew in American Cinema, Bloomington: Indiana University Press, 1984, pp. 85-86.
  • (EN) Lester D. Friedman. The Jewish image in American Film, Secaucus, NJ: Citadel Press, 1987, pp. 99-101.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]