Heinrich Kaspar Schmid

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Heinrich Kaspar Schmid

Heinrich Kaspar Schmid (Landau an der Isar, 11 settembre 1874Geiselbullach, 8 gennaio 1953) è stato un compositore e direttore d'orchestra tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha studiato musica dapprima sotto la guida del padre, insegnante di musica, e dopo aver cantato per diversi anni nel coro per ragazzi a Ratisbona è entrato all'Accademia di Monaco, dove è stato allievo di Ludwig Thuille.

È stato insegnante nel Conservatorio Odeon di Atene, negli anni che vanno dal 1902 al 1905.

Dal 1905 al 1921 ha insegnato composizione e pianoforte all'Accademia musicale di Monaco di Baviera, mentre nel triennio seguente ha assunto la direzione del Conservatorio di Karlsruhe.[1]

Dopo la seconda guerra mondiale raggiunse l'apice del successo che gli ha aperto le porte ad una torunee europea.[1]

Negli anni successivi si è trasferito a Augusta con lo stesso incarico.

I suoi brani risentirono maggiormente del tardo-romanticismo piuttosto che delle nuove correnti del XX secolo. Brahms, in particolar modo, è stato il compositore che ha esercitato una influenza sullo stile di Schmid, come appare evidente nelle sonate per violino e pianoforte e nel suo lavoro più riuscito, la Sinfonia in D minore (1947). Il compositore si distinse anche per il recupero e la valorizzazione di musica folk bavarese.

Tra le altre sue composizioni, si annoverano: lieder, pezzi per pianoforte, trio per pianoforte e archi.[1]

Opere principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Tongedichte per quintetto di fiati & piano, Op 34, musica da camera, 1920
  • Salon Polka, Op 161, 1920
  • Quintetto per fiati in Si maggiore, Op. 28, musica da camera, 1920
  • Sonata per viola & piano in F maggiore, Op. 111, musica da camera, 1941
  • Sonata per flauto & piano in La maggiore, Op. 106, musica da camera, 1941
  • Marsch des Regiments "Jung Bornstedt", 1941
  • Trio per clarinetto, viola & piano in Re minore, Op. 114, musica da camera, 1944
  • Coburger Josias-Marsch, 1944
  • Turmmusik, Op 105b, 1944
  • Capriccio per flauto & piano in La minore, Op. 34/5, musica da camera, 1944
  • Allegretto per clarinetto & piano in Si maggiore, Op. 34/2, musica da camera, 1944
  • Alt Wiener Tanz, 1944
  • So viel Stern am Himmel stehen, per piano, 1944

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

  • 1902: Königswarter Ehrenpreis für Komposition (premio onorario Königswarter per composizione)
  • Ehrenbürger von Landau a. d. Isar (cittadinanza onoraria di Landau an der Isar)
  • Ehrenbürger von Geiselbullach (cittadinanza onoraria di Geiselbullach)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Andrea Della Corte e Guido M. Gatti, Dizionario di musica, Torino, Paravia, 1956, p. 569.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (DE) Christof Freymadl, Heinrich Kaspar Schmid. Mit Beiträgen von Christof Freymadl, Walter Homolka, Wolfgang Sawodny, Katharina Paech und Franzpeter Messmer, Tutzing, 2004.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN116713463 · ISNI (EN0000 0000 8413 4727 · LCCN (ENn81005178 · GND (DE117498920