Hapoel Hadera Giv'at Olga Shulem Schwartz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hapoel Hadera
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Rosso.png Rosso
Dati societari
Città Hadera
Nazione Israele Israele
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Israel.svg IFA
Campionato Ligat ha'Al
Fondazione 1949
Presidente Israele Oren Golan
Allenatore Israele Nissim Avitan
Stadio Stadio Netanya
(13.800 posti)
Sito web https://www.facebook.com/hapoelhdfc
Palmarès
Trofei nazionali 2 Coppe Toto Artzit
Si invita a seguire il modello di voce

L'Hapoel Hadera Giv'at Olga Shulem Schwartz (in ebraico הפועל חדרה גבעת אולגה שולם שוורץ), meglio noto come Hapoel Hadera, è una società calcistica israeliana di Hadera.

Milita nella Ligat ha'Al, la massima serie del campionato nazionale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fra le società più antiche d'Israele, l'Hapoel Hadera giocò per la prima volta nella massima divisione del campionato israeliano (che all'epoca era la Liga Leumit) durante la stagione 1954-1955, all'esito della quale retrocesse immediatamente a causa del penultimo posto conseguito.

Tornò in prima divisione nel 1971, conquistando una salvezza nella Liga Leumit 1970-1971, ma retrocedendo di nuovo l'anno seguente. Nel 1973, guadagnò una nuova promozione in prima serie e nella Liga Leumit 1974-1975 si piazzò al settimo posto, miglior prestazione di sempre. Nella stagione seguente fu nuovamente retrocessa.

L'Hapoel Hadera disputò altre due stagioni nella massima divisione nel 1977-1978 e nel 1978-1979, al termine della quale retrocesse di nuovo in Liga Artzit, all'epoca la seconda divisione.

Negli anni '80, vinse due edizioni della Coppa Toto Artzit (1985-1986 e 1988-1989).

Fino ai primi anni '90, l'Hapoel Hadera rimase stabilmente in seconda divisione. Nel 1993-1994 avrebbe conseguito una nuova promozione in Liga Leumit, ma subì la penalizzazione di 12 punti per una combine avvenuta l'anno precedente in una gara contro l'Hakoah Ramat Gan[1].

La condanna fu il preludio di una serie di retrocessioni, causata anche dalla ristrutturazione dei campionati, che condusse il club in quarta divisione (la Liga Bet) nel 1999.

Nel 2006, tutti i club di Hadera (l'Hapoel, il Maccabi, l'Hapoel Nachliel e l'Hapoel Beit Eliezer) si fusero in un nuovo sodalizio noto come "Hapoel Ironi Eran Hadera", in onore del paracadutista israeliano Eran Avitan, deceduto in un incidente stradale due anni prima.

Nel 2008, l'Hapoel Hadera conquistò la promozione in Liga Alef. Nel settembre 2015, si fuse con l'MS Giv'at Olga, assumendo il nome di Hapoel Giv'at Olga Hadera. Nel mese di novembre del medesimo anno, il club è stato intitolato a Shulem Schwartz, vecchia gloria del calcio locale, deceduto nel 2014.

Nel 2017, l'Hapoel Hadera vinse il campionato di Liga Alef, tornando in Liga Leumit (nel frattempo divenuta seconda divisione) dopo vent'anni.

Nella seguente stagione, il club si piazzò secondo, dietro all'Hapoel Tel Aviv, tornando in massima serie dopo 39 anni.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1985-1986, 1988-1989

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Semifinalista: 2018-2019
Secondo posto: 2017-2018

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa 2019-2020[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 30 gennaio 2019.

N. Ruolo Giocatore
1 Israele P Adi Tabachnik
5 Israele D Yarin Peretz
6 Israele D Wesam Rabah
7 Israele C Eliel Peretz
8 Israele C Yonatan Elias
12 Israele D Hagay Goldenberg
15 Israele C Menashe Zalka
16 Israele A Dovev Gabay
17 Israele D Yakov Ababa
18 Israele C Salim Amash
N. Ruolo Giocatore
19 Israele D Elias Zana
21 Israele C Amit Cohen
24 Israele D Yahav Gurfinkel
26 Stati Uniti C George Fochive
27 Israele D Dia Lababidi
33 Nigeria P Austin Ejide
41 Nigeria A Nathan Oduwa
55 Israele P Haviv Ohayon
99 Brasile A Lúcio Maranhão
Israele A Sagi Dror

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Israel 1993/94, su rsssf.com.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio