Gurkha

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Gurkha, Gorkha o Gurkhali (Nepalese: गोर्खा) sono un popolo del Nepal e dell'India Settentrionale, che prende il nome dal guru-guerriero hindu dell'VIII secolo Gorakhnath. Il suo discepolo Bappa Rawal, principe Shailadhish, fondò la Casa di Mewar in Rajasthan. Successivamente i discendenti di Bappa Rawal si spostarono ancora più a est e fondarono la casa di Gorkha, che divenne Regno del Nepal. Rappresentano la maggioranza della popolazione nel distretto di Darjeeling del West Bengal e Sikkim.[1] Il Distretto di Gorkha è uno dei 75 distretti del moderno Nepal.

Monumento al soldato Gurkha in Horse Guards Avenue, prospiciente il Ministero della Difesa, nella Città di Westminster a Londra

La parola Gorkha deriva dalle parole Pracrite "gao rakkha" (letteralmente protettore delle mucche). Questo termine fu usato dal Guru Gorakhnath, capo spirituale dei Gorkha, come nome per i suoi discepoli.

Militari[modifica | modifica wikitesto]

Il termine indica inoltre dei soldati nativi del subcontinente indiano, di nazionalità nepalese, in servizio principalmente nell'Esercito Britannico, oltre che nelle forze armate Indiane, Nepalesi, del Brunei e di Singapore. Benché rispettino molti dei requisiti stabiliti dalla Convenzione di Ginevra per essere considerati come mercenari, essi costituiscono un'eccezione secondo le clausole dell'Articolo 47 del primo protocollo della stessa (similmente a quanto avviene per la Legione straniera francese). Hanno una grande reputazione di coraggio e sprezzo del pericolo, tanto da spingere l'allora comandante delle forze armate indiane Sam Manekshaw a dichiarare che: "Se un uomo dice di non temere la morte, o sta mentendo oppure è un Gurkha."

Sono considerati tra i migliori reparti di fanteria del mondo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I primi Gurkha entrarono al servizio dell'Impero Britannico dopo la guerra Anglo-Nepalese (1814-1816).

I Gurkha hanno combattuto in tutte le principali guerre a cui il Regno Unito ha preso parte, dalla ribellione dei Sepoy all'emergenza malese, passando per le Guerre Anglo-Afghane e le due guerre mondiali, fino alle Guerre del Golfo e alla Guerra d'Afghanistan. Ancora oggi formano unità straniere nel British Army, prima con la Brigata Gurkha e dal 1994 con i Royal Gurkha Rifles.

Inoltre vi sono reggimenti Gurkha nell'Esercito indiano e nell'Esercito nepalese. Sono reclutati anche nel Gurkha contingent della Singapore Police Force e nel Gurkha Reserve Unit a Brunei.

Equipaggiamento peculiare di tutti i soldati Gurkha è il Kukri, un caratteristico coltello a lama ricurva.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ " Debnath, Monojit; Tapas K. Chaudhuri *Study of Genetic Relationships of Indian Gurkha Population on the basis of HLA — A and B Loci Antigens" International Journal of Human Genetics, 6(2): 159–162 (2006)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]