Guarigione dell'uomo di Lleida

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Guarigione dell'uomo di Ilerda)
Jump to navigation Jump to search
Guarigione dell'uomo di Lleida
Master of Saint Cecilia - Legend of St Francis - 26. The Healing of a Devotee of the Saint - WGA14478.jpg
AutoreMaestro della Santa Cecilia
Data1295-1299 circa
Tecnicaaffresco
Dimensioni230×270 cm
UbicazioneBasilica superiore di Assisi, Assisi

La Guarigione dell'uomo di Lleida è la ventiseiesima delle ventotto scene del ciclo di affreschi delle Storie di san Francesco della Basilica superiore di Assisi, attribuiti a Giotto. Fu dipinta verosimilmente tra il 1295 e il 1299 e misura 230x270 cm.

Descrizione e stile[modifica | modifica wikitesto]

Questo episodio appartiene alla serie della Legenda maior (Mir. I,5) di san Francesco e tratta di un miracolo postumo. A Lerida (Lleida) in Spagna, un uomo è guarito dalla prodigiosa apparizione di san Francesco accompagnato da due angeli, dopo che i dottori l'hanno dato per spacciato allontanandosi dalla sua stanza.

L'esecuzione degli ultimi tre affreschi è attribuita a un allievo, forse il cosiddetto Maestro della Santa Cecilia. Le figure sono infatti molto più statiche e dipinte in una maniera che fa risaltare meno il volume e più la linea, le architetture appaiono gracili più che mai. In ogni caso i disegni preparatori sono attribuiti allo stesso maestro che ha curato tutto il ciclo.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]