Cappella Orsini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Coordinate: 43°04′28.78″N 12°36′19.48″E / 43.07466°N 12.605411°E43.07466; 12.605411

La cappella Orsini vista dal transetto

La cappella Orsini o di San Giovanni Battista in trova in fondo al transetto sinistro della basilica inferiore di Assisi.

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Fu costruita alla fine del XIII secolo su commissione del cardinale Napoleone Orsini.

Sopra l'altare si trova l'affresco con la Madonna col Bambino tra i santi Giovanni Battista e Francesco di Pietro Lorenzetti. Sotto, al di sopra dell'altare, si trova un'opera di rame a sbalzo raffigurante le Storie della Vergine e della reliquia del velo di Maria ed eseguita dall'officina Pezzi di Assisi su disegno di Bonaventura Marinangeli (1926).

La vetrata della cappella, dai caratteri cimabueschi e romani, è forse la più antica della chiesa, databile al Duecento e raffigurante (dal basso, su più registri) gli stemmi Orsini, San Giovanni Battista, il Redentore benedicente, Zaccaria e l'angelo, busti di angeli e due mostri.

Le altre vetrate delle bifore laterali sono invece moderne, opera della ditta Tolleri di Firenze, su modelli di quelle duecentesche conservate nei depositi.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]