Canonizzazione di san Francesco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Canonizzazione di San Francesco
Giotto di Bondone - Legend of St Francis - 24. Canonization of St Francis - WGA09152.jpg
AutoreGiotto?
Data1295-1299 circa
Tecnicaaffresco
Dimensioni230×270 cm
UbicazioneBasilica superiore di Assisi, Assisi

La Canonizzazione di san Francesco è la ventiquattresima delle ventotto scene del ciclo di affreschi delle Storie di san Francesco della Basilica superiore di Assisi, attribuiti a Giotto. Fu dipinta verosimilmente tra il 1295 e il 1299 e misura 230x270 cm.

Descrizione e stile[modifica | modifica wikitesto]

Questo episodio si riferisce alla bolla papale Mira circa nos del luglio 1228: "Quando il santo papa venendo in persona alla città di Assisi, diligentemente esaminati i miracoli, per consiglio dei frati suoi canonizzò il beato Francesco e l'iscrisse nel novero dei santi."

È una delle scene più danneggiate con ampie parti dell'affresco perdute e sostituite in fase di restauro da campiture colorate che danno un'idea della scena: molta umidità dovette infatti filtrare dalla finestra soprastante. La stesura è in ogni caso riferita quasi interamente ad aiuti, con un linguaggio pittorico ormai lontano da quello del capobottega.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Maurizia Tazartes, Giotto, Rizzoli, Milano 2004. ISBN non esistente
  • Edi Baccheschi, L'opera completa di Giotto, Rizzoli, Milano 1977. ISBN non esistente

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]