Gryllotalpidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Gryllotalpidae
Gryllotalpa gryllotalpa MHNT.jpg
Gryllotalpa gryllotalpa
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Phylum Arthropoda
Subphylum Tracheata
Superclasse Hexapoda
Classe Insecta
Sottoclasse Pterygota
Coorte Exopterygota
Subcoorte Neoptera
Superordine Polyneoptera
Sezione Orthopteroidea
Ordine Orthoptera
Sottordine Ensifera
Superfamiglia Grylloidea
Famiglia Gryllotalpidae
Leach, 1815
Sottofamiglie

I Grillotalpidi (Gryllotalpidae Leach, 1815) sono una famiglia di insetti ortotteri del sottordine Ensifera.[1]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Questi insetti hanno un corpo molto robusto, di colore bruno, cilindrico e coperto da una corta pubescenza vellutata. Il capo, munito di occhi piccoli e antenne corte, è più stretto del torace. Il protorace è massiccio, protetto da uno scudo chitinoso. Le zampe sono corte e massicce, specialmente quelle anteriori, munite persino di denti da scavo (zampe fossorie).

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Sono insetti fossori, che conducono la loro esistenza sottoterra.[1]

Sono carnivori.[1]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia è presente in tutti i continenti esclusa l'Antartide.[2]

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

La famiglia comprende i seguenti generi:[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) D.C. Eades, D. Otte, M.M. Cigliano e H. Braun, Gryllotalpidae, in Ortoptera Species File Online. Version 5.0/5.0. URL consultato il 16 dicembre 2015.
  2. ^ (EN) Distribution for family Gryllotalpidae Leach, 1815, su Ortoptera Species File Online. Version 5.0/5.0. URL consultato il 16 dicembre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]