Groninger Museum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Groninger Museum
Musée de Groningen 2.JPG
Ubicazione
StatoPaesi Bassi Paesi Bassi
LocalitàGroninga
IndirizzoMuseumeiland, 1
Caratteristiche
TipoMuseo d'arte, storia e archeologia
Sito web

Coordinate: 53°12′46″N 6°33′56″E / 53.212778°N 6.565556°E53.212778; 6.565556

L'ex-sede del museo
Riproduzione del museo a Madurodam

Il Museo di Groninga (in nederlandese: Groninger Museum) è un istituto museale d'arte (ma anche di storia e archeologia) fondato nel 1894[1]. Il museo è ospitato dal 1994 in un edificio progettato dagli architetti Alessandro Mendini, Michele de Lucchi, Philippe Starck e Coop Himmelb(l)au[2]; precedentemente era ospitato in un edificio neogotico sul Praediniussingel[1].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il Groninger Museum è ubicato in un'isola sul Verbindingskanaal[2], un canale situato tra la stazione ferroviaria e il centro cittadino[2].

Il museo ospita, tra l'altro, una collezione di porcellane cinesi e giapponesi, opere d'arte antica e d'avanguardia.[2] Tra queste ultime, figurano quelle del gruppo locale De Ploeg.[3]

L'edificio che ospita attualmente il Groninger Museum è una costruzione che, nella sua forma, ricorda i pezzi esposti nel museo.[3]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il museo fu aperto originariamente nel 1894 sul Praediniussingel.[1]

Nel 1987, grazie ad una donazione, i curatori del museo poterono investire nella realizzazione di una nuova sede.[1]

Il nuovo edificio fu inaugurato nel 1994 alla presenza della regina Beatrice.[1]

Riproduzioni[modifica | modifica wikitesto]

Dell'edificio che ospita il museo è stata fatta una riproduzione in scala 1:25 al parco di Madurodam all'Aia.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Groninger Museum - Sito ufficiale - Museum Gebouw
  2. ^ a b c d Harmans, Gerard M.L. (a cura di), Olanda, Dorling Kindersley, London, 2005 - Mondadori, Milano, 2007, p. 284
  3. ^ a b Harmans, Gerard M.L., op. cit., p. 285
  4. ^ Panoramio - Photo of Madurodam - Groninger Museum

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN158185627 · ISNI (EN0000 0004 0533 5387 · BNF (FRcb12210518f (data) · ULAN (EN500225657