Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Gondomar (Portogallo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gondomar
comune
Gondomar – Stemma Gondomar – Bandiera
Localizzazione
StatoPortogallo Portogallo
RegioneNord
DistrettoPorto
Territorio
Coordinate41°09′N 8°32′W / 41.15°N 8.533333°W41.15; -8.533333 (Gondomar)Coordinate: 41°09′N 8°32′W / 41.15°N 8.533333°W41.15; -8.533333 (Gondomar)
Superficie131 km²
Abitanti164 096 (2001)
Densità1 252,64 ab./km²
Comuni confinantiArouca (01), Castelo de Paiva (01), Maia, Porto, Paredes, Penafiel, Santa Maria da Feira (01), Valongo, Vila Nova de Gaia
Altre informazioni
Cod. postale4420, 4435
Prefisso(+351) 224
Fuso orarioUTC+0
SubregioneGrande Porto
Cartografia
Gondomar – Localizzazione
Sito istituzionale

Gondomar (gõdu'maɾ) è un comune portoghese di 164.096 abitanti situato nel distretto di Porto.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Diversi reperti rivelano insediamenti umani fin dalla preistoria. L'esplorazione delle miniere d'oro nelle regioni vicine e la posizione strategica del "Castrum" provano la permanenza dei Romani in queste terre. Tra le altre versioni, il nome di "Gondomar" è attribuito al re visigoto Gundemaro o "Gundemarus" (più precisamente il suo genitivo, 'Gundemari'), comprendente le parole gotiche "gunthi" (lotta) e "marhs" (cavallo), che nel 610 avrebbe rilasciato dei privilegi.

Il primo documento ufficiale in cui Gondomar riceve alcuni privilegi risale al 1193 dal re Sancho I. La seconda carta del "Comune di Gondomar" viene concessa durante il regno di Manuel I nel 1514. Nel corso degli anni, vari cambiamenti nello status e nella delimitazione di alcune località hanno cambiato la forma della contea.

Nel 1991 Gondomar riceve la qualifica di città.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Popolazione di Gondomar (1801 – 2004)
1801 1849 1900 1930 1960 1981 1991 2001 2004
7220 19103 32428 49758 84599 130751 143178 164096 169239

Parrocchie civili[modifica | modifica wikitesto]

Il territorio è suddiviso in sette parrocchie civili, o Freguesias:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN144427402
Portogallo Portale Portogallo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Portogallo