Gli eredi di Hammerfell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gli eredi di Hammerfell
Titolo originale The Heirs of Hammerfell
Autore Marion Zimmer Bradley
1ª ed. originale 1989
Genere romanzo
Sottogenere fantascienza
Lingua originale inglese
Serie Ciclo di Darkover
Preceduto da Il sapiente di Darkover
Seguito da La riscoperta di Darkover

Gli eredi di Hammerfell (The heirs of Hammerfell, 1989) è un romanzo ambientato sul pianeta Darkover, a metà fra la fantascienza e il fantasy, scritto da Marion Zimmer Bradley e pubblicato per la prima volta in Italia nel 1992.

È uno dei romanzi del Ciclo di Darkover.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'Età dei Cento Regni sta per finire. Ancora all'oscuro degli abitanti di Darkover, il loro pianeta sta per essere riscoperto da una nave spaziale proveniente dal cuore stesso delle Federazione Terrestre, tuttavia questo è un avvenimento ancora lontano nel tempo, e sul pianeta Darkover si assistono alle ultime e sanguinose faide fra clan rivali. In questo caso fra gli Hammerfell e gli Storn. Le vite di due fratelli gemelli, Alester e Conn, eredi della dinastia degli Hammerfell, dovranno per forza di cose essere separate: segnando così due destini completamente diversi ma destinati a incrociarsi di nuovo.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Fantascienza Portale Fantascienza: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fantascienza