Giuseppe Macchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giuseppe Macchi
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 1953
Carriera
Giovanili
193?-1938 Torino[1]
Squadre di club1
1938-1939 Saluzzo ? (?)
1939-1940 Asti ? (?)
1940-1943 Casale 68 (1)
1943-1944 Casale 14 (0)
1945-1947 Como 35+ (?)
1947-1949 Carrarese 29+ (0+)
1949-1953 SPAL 127 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Giuseppe Macchi (Novara, 10 aprile 1921Torino, 14 maggio 2011) è stato un calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Mediano, in gioventù militò nel Saluzzo[2], nell'Asti[3] e nel Casale[4][5].

Giocò due stagioni in Serie A con la SPAL (dal 1951 al 1953, 47 presenze complessive) e quattro in Serie B con Como, Carrarese e SPAL, contribuendo alla prima promozione in massima serie degli estensi nella stagione 1950-1951

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

SPAL: 1950-1951

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lutto in casa granata, è mancato Macchi Torinogranata.it
  2. ^ Le nuove liste di trasferimento, Il Littoriale, 31 agosto 1939, pag.4
  3. ^ Elenco dei giocatori italiani autorizzati a cambiare Società nella stagione 1940-41, da «Il Littoriale», 27 agosto 1940, pp. 2-3
  4. ^ Le nuove liste di trasferimento, da «Il Littoriale», 19 settembre 1940, p.3
  5. ^ Giocatori di calcio autorizzati a cambiare società nella stagione 1942(XX)-1943(XXI), da «Il Littoriale», 26 agosto 1942, pp. 2-3

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Dario Marchetti (a cura di), Giuseppe Macchi, su Enciclopediadelcalcio.it, 2011.