Girl Boss Blues: Queen Bee's Counterattack

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Girl Boss Blues: Queen Bee's Counterattack
Girl Boss Blues Queen Bee's Counterattack.JPG
Reiko Ike in una scena del film
Titolo originale女番長ブルース 牝蜂の逆襲
Sukeban burūsu: Mesubachi no gyakushū
Lingua originalegiapponese
Paese di produzioneGiappone
Anno1971
Durata87 min
Generedrammatico, erotico
RegiaNorifumi Suzuki
SoggettoTakayuki Minagawa, Norifumi Suzuki
SceneggiaturaTakayuki Minagawa, Norifumi Suzuki
ProduttoreShigeru Okada
Casa di produzioneToei Company
FotografiaNoboru Huruya
MusicheOsami Furuya
Interpreti e personaggi

Girl Boss Blues: Queen Bee's Counterattack (女番長ブルース 牝蜂の逆襲 Sukeban burūsu: Mesubachi no gyakushū?) è un film del 1971, diretto da Norifumi Suzuki. È il primo lungometraggio della serie Girl Boss.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Reiko è la leader di una banda femminile dedita all'estorsione e al furto. Quando chiede l'aiuto dello yakuza Jiro, questi costringe Reiko ad avere un rapporto sessuale con il boss di un clan yakuza più potente del suo. La ragazza si rifiuta e si innamora del leader di una banda di motociclisti.

Quando nella sua banda torna Jun, Reiko perde la sua leadership, che riconquista però dopo una lotta con Jun, al termine della quale la ragazza si allontana definitivamente dalla banda. Riconquistato il suo ruolo, Reiko decide di aiutare il leader della banda di motociclisti. I due riescono ad ottenere una valigetta piena di soldi e a fuggire, ma una manovra azzardata fa uscire di strada la loro macchina. Reiko riesce a saltare fuori prima dell'impatto, mentre il ragazzo muore.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema