Giovanni Andrea Lampugnani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Giovanni Andrea Lampugnani (... – Milano, 1476) è stato un nobile italiano.

Fomentato dal giurista Nicola Capponi, suo precettore, assassinò nel 1476 a Milano il duca Galeazzo Maria Sforza, rimanendo poi ucciso da un servo della sua vittima.

Furono suoi complici i nobili Carlo Visconti e Girolamo Olgiati.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Giovanni Andrea Lampugnani, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011. URL consultato il 25 agosto 2013.