Giorgio Berrugi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giorgio Berrugi

Giorgio Berrugi (Pisa, 29 luglio 1977) è un clarinettista, concertista e tenore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Diplomatosi con lode in clarinetto, ha vinto giovanissimo il primo premio assoluto nei Concorsi Internazionali di Roma e Bologna.

Nel 1999 fonda col pianista Massimo Salotti il Duo Alban Berg, vincitore di numerosi premi internazionali, con cui si esibisce in tutto il mondo spaziando tra musica classica, jazz e contemporanea.

Dal 2002 al 2006 Giorgio Berrugi ha ricoperto il ruolo di primo clarinetto dell'orchestra sinfonica di Roma; nel 2007 ha abbandonato la carriera di clarinettista intraprendendo l'attività di tenore lirico.

Nel 2008, selezionato dal Teatro La Fenice di Venezia, debutta come Rodolfo ne La Bohème di Puccini. Dal 2008 al 2010 si è esibito al Palais des beaux arts in Bruxelles, Leipzig Oper, Bartok National hall di Budapest, al Teatro del Giglio di Lucca e al Festival Pucciniano di Torre del Lago. Dal 2010 al 2013 è solista nell'ensemble del Sächsische Staatsoper di Dresda, dove ha debuttato come Don José (Carmen), Riccardo (Un ballo in maschera), Duca di Mantova (Rigoletto), B.F. Pinkerton (Madama Butterfly), Mario Cavaradossi (Tosca), Nemorino (L'elisir d'amore) e Gennarino nella première mondiale di Gisela di Henze.

Giorgio Berrugi (a destra) con il soprano Maria Agresta e il manager Gianluca Macheda (sinistra)

Nel 2013 inizia una carriera internazionale che lo porta nei migliori teatri del mondo: NHK Tokyo con La Scala di Milano, Arena di Verona, Teatro Regio di Torino, San Francisco Opera, Concertgebouw di Amsterdam, Gewandhaus di Lipsia, Suntory Hall di Tokyo, Wigmore Hall di Londra, Maggio Musicale Fiorentino, Palau de les Arts di Valencia, Seoul Art Center, Teatro Massimo di Palermo, Teatro San Carlo di Napoli, Teatro la Fenice di Venezia, Teatro Carlo Felice di Genova.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN107057095 · ISNI (EN0000 0000 7725 5889 · LCCN (ENno2015041306 · BNF (FRcb16178740q (data) · WorldCat Identities (ENno2015-041306