Geronimo Gerardi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Geronimo Gerardi nome originale Hyeronimus Gerards[1] (Anversa, 1595Trapani, 1648) è stato un pittore fiammingo.

La serie dei dodici apostoli,conservati al museo Pepoli di Trapani.
Immacolata Concezione, chiesa di Sant'Anna la Misericordia di Palermo.
Santa Rosalia, collezione Banca Carige di Genova.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Da giovane entrò in contatto con la bottega del Rubens e con il conterraneo Antoon van Dyck.

A partire dal 1620 fu in Sicilia, a Palermo e a Trapani, e in quest'ultima città fu dal 1631 console fiammingo, rimanendovi fino alla morte.[2]. In quegli anni fu in rapporti con altri pittori fiamminghi in Sicilia come Giovanni Basquens e con Antoon Van Dyck, durante il suo periodo palermitano.

Lo storico dell'arte Giovanni Mendola ritiene che il suo nome debba essere l'italianizzazione di Guglielmo Walsgart,che inizialmente si riteneva altro pittore [3].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • 1641, Miracolo di Sant'Isidoro Agricola, collezione privata.[4]

Palermo e provincia[modifica | modifica wikitesto]

Caltavuturo[modifica | modifica wikitesto]

  • 1660c., Immacolata Concezione, dipinto su tela, opera custodita nella cappella eponima del duomo dei Santi Apostoli Pietro e Paolo.

Ciminna[modifica | modifica wikitesto]

Palermo[modifica | modifica wikitesto]

Messina e provincia[modifica | modifica wikitesto]

Motta d'Affermo[modifica | modifica wikitesto]

Trapani e provincia[modifica | modifica wikitesto]

Genova e provincia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Carige: mostra di pittori nordici, Van Dyck protagonista con la “Sacra Famiglia”, su liguria.bizjournal.it, 14/10/2018.
  2. ^ Fernando Rigon, Fiamminghi e altri maestri
  3. ^ G.Mendola, Un approdo sicuro. Nuovi documenti per Van Dyck e Gerardi a Palermo, in Porto di Pittori e pittura a Palermo, 1570-1670, catalogo della mostra a cura di V. Abbate et al., Electa, Napoli 1999, pp. 88-105
  4. ^ Antonello Governale
  5. ^ Pagina 194, Gaspare Palermo, "Guida istruttiva per potersi conoscere ... tutte le magnificenze ... della Città di Palermo" [1], Volume secondo, Palermo, Reale Stamperia, 1816.
  6. ^ Pagina 93, Fernando Rigon, "Fiamminghi e altri maestri: gli artisti stranieri nel patrimonio del Fondo Edifici di Culto del Ministero dell'Interno" [2], L'Erma di Bretschneider, Roma, 2008, Pagine 140, ISBN 978-88-8265-510-5.
  7. ^ Adnkronos
  8. ^ Palazzo Abetellis. Esposizione temporanea di un dipinto del XVII secolo proveniente dai depositi, su regione.sicilia.it, 14/10/2018.
  9. ^ Tecla, Università di Palermo
  10. ^ magazzini Pepoli
  11. ^ [3]
  12. ^ Banca Carige apre le porte della pinacoteca alla scoperta della Sacra Famiglia di Van Dyck. Esposti i dipinti dell’ambito di Peter Paul Rubens, di Hyeronimus Gerards, su genova24.it, 14/10/2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN5067154075996011860008 · WorldCat Identities (ENviaf-5067154075996011860008