Gerard Philips

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il teologo belga, vedi Gérard Philips.
Gerard Leonard Frederik Philips

Gerard Leonard Frederik Philips (Zaltbommel, 9 ottobre 1858L'Aia, 25 gennaio 1942) è stato un imprenditore olandese, fondatore col fratello Anton della Philips.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gerard Leonardo Frederik Philips, figlio di un banchiere e cugino da parte di madre di Karl Marx,[1] fondò nel 1891 la principale azienda europea del settore elettronico, assieme al fratello Frederik Philips.

Gerard e il fratello più giovane Anton Philips cambiarono il business in una corporation fondando nel 1912 la NV Philips' Gloeilampenfabrieken. Come primo CEO di Philips corporation, Gerard pose le basi con Anton per la futura Philips.

Gerard Philips è di discendenza israelitica. Il nonno di Philips – i cui antenati si stabilirono ad Amsterdam nel XIX secolo – ottenne, come moltissimi altri ebrei provenienti dalla Spagna o dall'Est Europa, di adottare cognomi e religioni protestanti per sé ed i propri figli. Frederik fu il finanziatore per l'acquisto di Gerard di una vecchia fabbrica a Eindhoven dove venne stabilita la prima sede nel 1891. Il 19 marzo 1896 Philips sposò Johanna van der Willigen (30 settembre 1862 – 1942). Non ebbero figli. Gerard fu lo zio di Frits Philips, che seguì il business di famiglia assieme al fratello. Seguì poi il figlio del fratellastro, Frans Otten.

Gerard e il fratello Anton furono benefattori di programmi sociali a Eindhoven, come la Philips Sport Vereniging (Philips Sports Association). La società divenne la Philips Sport Vereniging N.V.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Francis Wheen, Karl Marx: A Life, (Fourth Estate, 1999), ISBN 1-85702-637-3

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN72190394 · GND: (DE118791931