Philips Classics Records

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Philips Classics
Logo
Stato Paesi Bassi Paesi Bassi
Fondazione 1980
Sede principale Amsterdam
Settore Musicale
Prodotti Dischi musica classica

La Philips Classics Records è stata una etichetta discografica olandese fondata nel 1980 e specializzata nella musica classica.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Philips Classics Records viene inaugurata nei primi anni '80 come una nuova etichetta descografica facente parte del gruppo Philips Records.

In essa troviamo registrazioni di artisti di successo del panorama musicale classico come il pianista Alfred Brendel, Sir Neville Marriner con l'orchestra Academy of St Martin-in-the-Fields, Sir John Eliot Gardiner con The English Baroque Soloists, i direttori d'orchestra Sir Colin Davis e Valery Gergiev, il complesso italiano di musica barocca I Musici, il soprano Jessye Norman e la pianista Mitsuko Uchida.

Nel catalogo Philips Classics troviamo anche artisti di genere crossover come il violoncellista Julian Lloyd Webber e Andre Rieu.

Uno dei progetti più interessanti portati a compimento da Philips Classics è "The Complete Mozart Edition", una raccolta in 150 cd che include la registrazione di tutte le opere di Wolfgang Amadeus Mozart conosciute al momento della pubblicazione, avvenuta nel 1991, anno del bicentenario della morte del compositore. Una successiva riedizione dell'opera è avvenuta nel 2000 con la "Complete Compact Mozart Edition".

Nel 1999 Universal Music ha accorpato la Philips Classics alla Decca facendo confluire le produzioni dell'etichetta Philips Classics all'interno del catalogo Decca e spostando la sede del gruppo da Amsterdam in Inghilterra [1]. Come conseguenza di ciò, le nuove edizioni dei dischi originariamente prodotti da Philips sono pubblicati con il nuovo brand "Decca".

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Philips Music Group HQ relocates to London, merges with Decca's

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]