Geranospiza caerulescens

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Poiana zampelunghe
Geranospiza caerulescens.jpg
Geranospiza caerulescens
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Accipitriformes
Famiglia Accipitridae
Sottofamiglia Buteoninae
Genere Geranospiza
Kaup, 1847
Specie G. caerulescens
Nomenclatura binomiale
Geranospiza caerulescens
(Vieillot, 1817)

La poiana zampelunghe (Geranospiza caerulescens (Vieillot, 1817)) è un uccello della famiglia Accipitridae. È l'unica specie nota del genere Geranospiza Kaup, 1847.[2]

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Questo rapace si nutre di piccoli vertebrati, in particolare roditori, pipistrelli, lucertole, serpenti e uccelli, ma anche di insetti di grossa taglia e molluschi.[3]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La specie è diffusa nel continente americano dal Messico all'Uruguay.[1]

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Sono note le seguenti sottospecie:[2]

  • Geranospiza caerulescens livens Bangs & Penard, 1921
  • Geranospiza caerulescens nigra (Du Bus de Gisignies, 1847)
  • Geranospiza caerulescens balzarensis Sclater, WL, 1918
  • Geranospiza caerulescens caerulescens (Vieillot, 1817)
  • Geranospiza caerulescens gracilis (Temminck, 1821)
  • Geranospiza caerulescens flexipes Peters, JL, 1935

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) BirdLife International 2016, Geranospiza caerulescens, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2017.3, IUCN, 2017. URL consultato il 18 gennaio 2018.
  2. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Accipitridae, in IOC World Bird Names (ver 6.2), International Ornithologists’ Union, 2016. URL consultato il 18 gennaio 2018.
  3. ^ (EN) Gomez C., Geranospiza caerulescens, su Global Raptor Information Network. URL consultato il 18 gennaio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli