Garrett Systems

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Garrett Systems
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Fondazione 1936 a Los Angeles
Fondata da Cliff Garrett
Sede principale Los Angeles
Gruppo Honeywell
Prodotti turbocompressori
Sito web

Garrett Systems è un'importante azienda statunitense che opera in campo industriale, come produttrice di turbocompressori.

Garrett AiResearch fu un costruttore di motori turboprop e turbocompressori, e pioniere nell'ambito aerospazio. Già nota come Aircraft Tool and Supply Company, Garrett Supply Company, AiResearch Manufacturing Company, o semplicemente AiResearch. Nel 1964, Garrett AiResearch si fonde con Signal Oil & Gas e formano nel 1968 Signal Companies, che nel 1985 diventa Allied Corp. e poi AlliedSignal. Nel 1999 AlliedSignal acquisice Honeywell e adotta il nome Honeywell.

Al pari delle altre due grandi aziende del settore, IHI Group e AG Kühnle, Kopp & Kausch, è nota essenzialmente per le applicazioni in campo automobilistico, ma va segnalato che in passato, soprattutto agli albori della sua storia, realizzava soluzioni valide anche per impieghi aeronautici.

Tuttavia il suo nome rimane legato alle automobili. Infatti Garrett è uno dei principali fornitori mondiali di turbocompressori per motori endotermici alternativi. Attualmente i principali clienti dell'azienda americana sono: Audi, BMW, Daimler-Chrysler, FIAT, Ford, Peugeot, Renault e Volkswagen.

Tra l'altro ha partecipato con successo a numerose competizioni, come la Formula 1, Formula CART, Campionato mondiale rally e la 24 ore di Le Mans.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

John Clifford "Cliff" Garrett fondò la società a Los Angeles nel 1936 come Garrett AiResearch o solo AiResearch.[1] Già operativa la Garrett Supply and Airsupply, nel 1939 Cliff Garrett fondò un piccolo laboratorio "air research" per la pressurizzazione delle cabine degli aerei.[2] "[AiResearch's] primo 'laboratorio' fu in un piccolo edificio sulla Melrose Avenue a Los Angeles".[3]

Nel 1939 Garrett creò la "Garrett Corporation" e le tre divisioni origini: Airsupply Division, Garrett Supply Division, e AiResearch Manufacturing Division. Necessitando di maggior spazio costruì una fabbrica a Glendale (California), e modificò il nome della società in AiResearch Manufacturing Company. Dal 1941, AiResearch si ingrandì, e il 28 aprile 1941 si spostò da Glendale a un sito che fino ad allora stava sulla Sepulveda Boulevard, angolo Century Boulevard vicino Mines Field, che divenne poi il Los Angeles International Airport.[4] Nel 1942, la United States Army Air Forces stabilì che la vitale importanze della produzione delle cabine pressurizzate doveva essere nell'entroterra, lontano dalla costa, e AiResearch creò al AiResearch Phoenix Division a Phoenix (Arizona).[3] Per questo motivo la AiResearch Manufacturing Company dell' Arizona fu creata come società autonoma sussidiaria.[5]

Fusioni[modifica | modifica wikitesto]

Per evitare acquisizioni ostili della Garrett da parte della Curtiss-Wright a seguito dell amorte di Cliff Garrett nel 1963, Garrett Corporation si fuse con Signal Oil and Gas Company nel 1964.[6] In 1968, the combined company adopted The Signal Companies as its corporate name.[7] Nel 1985, Signal si fuse con Allied Corp., divenendo Allied-Signal. La società acquisì Honeywell Aerospace nel 1999. Anche se la AlliedSignal era più grande della Honeywell, fu deciso di adottare il nome Honeywell per la maggior notorietà del marchio al pubblico.[8]

Parte della originaria Garrett AiResearch diventa Garrett Turbine Engine Company dal 1979, e Garrett Engine Division of AlliedSignal nel 1985. Nel 1994, AlliedSignal acquisisce la Lycoming Turbine Engine Division of Textron, fondendola con Garrett Engine e diventando AlliedSignal Engines Division of AlliedSignal Aerospace Company.[9]

La Garrett Aviation Division ("Garrett Aviation"),[10] fu venduta alla General Electric nel 1997 e rinominata Landmark Aviation dopo il 2004. Divenne StandardAero[11] dopo la fusione nel 2007 e acquisita dalla Dubai Aerospace Enterprise,[12] e successivamente venduta ad altro acquirente.

Motori aeronautici[modifica | modifica wikitesto]

Turboprop/Turboshaft
Turbofans

Velivoli[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ See "Built on Thin Air," Time Magazine, November 16, 1962, retrieved at http://www.time.com/time/magazine/article/0,9171,829434,00.html. The company was first named Aircraft Tool and Supply Company, then by early 1937 was renamed as Garrett Supply Company, and by 1939, AiResearch and shortly thereafter AiResearch Manufacturing Company, which then became a division within the Garrett Corporation. See Seymour L. Chapin, "Garrett and Pressurized Flight: A Business Built on Thin Air," Pacific Historical Review 35 (August 1966): 329-343; and William A. Schoneberger and Robert R. H. Scholl, Out of Thin Air: Garrett's First 50 Years, Phoenix: Garrett Corporation, 1985 (ISBN 0-9617029-0-7).
  2. ^ Garrett AiResearch "AiReporter," October 1969, p. 3.
  3. ^ a b AiReporter, cited previously.
  4. ^ This facilility remained open until 1990, when operations were consolidated at previous facilities in Torrance, California. "Relocations from Sepulveda Facility," "Spectrum," Allied Signal, December 1990.
  5. ^ Schoneberger and Scholl, cited previously, p. 67.
  6. ^ Leyes, p. 611-12
  7. ^ History.htm History of Honeywell
  8. ^ Honeywell - Our History
  9. ^ Leyes, p. 725
  10. ^ StandardAero, Garrettaviation.com, 19 ottobre 2009. URL consultato il 28 ottobre 2009.
  11. ^ StandardAero, StandardAero, 19 ottobre 2009. URL consultato il 28 ottobre 2009.
  12. ^ See "Dubai Aerospace Buys Standard Aero, Landmark for $1.9B," Defense Industry Daily, August 2, 2007.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Bill Gunston, World Encyclopedia of Aero Engines, 5th Edition, Phoenix Mill, Gloucestershire, England, UK, Sutton Publishing Limited, 2006, ISBN 0-7509-4479-X.
  • Richard A. Leyes II e William A. Fleming, 10, in The History of North American Small Gas Turbine Aircraft Engines, Washington, DC, Smithsonian Institution, 1999, p. 725, ISBN 1-56347-332-1.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]