Fronte rivoluzionario liberazione popolare

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fronte rivoluzionario liberazione popolare
Devrimci Halk Kurtuluş Partisi-Cephesi
DHKP.svg
Leader Dursun Karataş
Stato Turchia Turchia
Sede partito illegale
Fondazione 30 marzo 1994
Partito partito cominista turco
Ideologia Comunismo, Socialisiti di patriottismo, Anti-imperialismo
Collocazione estrema sinistra
Colori red
Sito web

Il Fronte Rivoluzionario della liberazione popolare (in lingua turca: Devrimci Halk Kurtuluş Partisi-Cephesi o DHKP-C)[1] è un partito Marxista-leninista fondato nel 1978 da Dursun Karataş come Sinistra rivoluzionaria, e rinominato ufficialmente nel 1994 dopo discussioni interne. Creatrice di numerosi assassini, attentati terroristici, viene dichiarata come Organizzazione terroristica da Turchia, Stati Uniti e dall'Unione europea.[2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Leaders[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN156896933 · GND: (DE5545866-X