František Kupka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
František Kupka

František Kupka (Opočno, 23 settembre 1871Puteaux, 24 giugno 1957) è stato un pittore ceco, uno dei maggiori esponenti della pittura astratta e dell'orfismo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È nato nel 1871 a Opočno, nella Boemia orientale (allora parte dell'Impero austro-ungarico, oggi nella Repubblica Ceca).

Istruzione[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1889 al 1892, ha frequentato l'Accademia di belle arti a Praga. All'epoca la sua pittura era a tema storico e patriottico. Kupka si iscrive all'Accademia di belle arti a Vienna, dove si concentra su temi allegorici e simbolici. Fu influenzato dal pittore e riformatore sociale Karl Wilhelm Diefenbach (1851–1913). Kupka espose a Vienna nel 1894. Il suo coinvolgimento con la Teosofia e la Filosofia Orientale risale a quel periodo. Dalla primavera del 1894, Kupka si stabilisce a Parigi.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Kupka ‹kù-›, František, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011. URL consultato l'8 febbraio 2016.
Controllo di autorità VIAF: (EN82932466 · LCCN: (ENn50058441 · ISNI: (EN0000 0001 0774 4692 · GND: (DE118568191 · BNF: (FRcb12140043q (data) · ULAN: (EN500006023 · NLA: (EN35285660