Francesco Spirito (1842-1914)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Francesco Spirito (San Mango Piemonte, 1842Napoli, 1914) è stato un avvocato, patriota e politico italiano.

Nato nel Principato Citra, partecipò all'impresa garibaldina nel 1860, combattendo in Sicilia, e per la presa di Capua, che gli valse la conquista sul campo dei galloni di caporale.

Fu, successivamente, assessore al comune di Napoli, a partire dal 1883, e quindi deputato al Parlamento Italiano, per sette legislature, fino a 1913.

La figura del giurista e patriota, strenuo difensore dei bisogni del Meridione, è oggi ricordata in numerosi scritti, e un busto di Francesco Spirito occupa un posto d'onore nel Salone dei Busti, presso il palazzo di Castelcapuano, sede del Tribunale e della Corte di Appello di Napoli.

Controllo di autorità VIAF: (EN70923371 · LCCN: (ENnb2008016577 · SBN: IT\ICCU\SBLV\199857 · ISNI: (EN0000 0000 6162 8062 · GND: (DE137484445