Fossarmato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fossarmato
frazione
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
Provincia Provincia di Pavia-Stemma.png Pavia
Comune Pavia-Stemma.png Pavia
Territorio
Coordinate 45°11′38″N 9°13′13″E / 45.193889°N 9.220278°E45.193889; 9.220278Coordinate: 45°11′38″N 9°13′13″E / 45.193889°N 9.220278°E45.193889; 9.220278
Altitudine 79 m s.l.m.
Abitanti 585 (2017)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 018833
Cod. catastale D743
Nome abitanti fossarmatesi
Patrono San Giorgio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Fossarmato
Fossarmato

Fossarmato è una frazione del comune di Pavia posta ad est del centro abitato, verso Albuzzano.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fossarmato (CC D743) appare nel XII secolo come Fossam de Armatis. Faceva parte della Campagna Sottana di Pavia. Nel XVIII secolo gli fu aggregato il comune di Bompiumazzo, nel 1871 il comune di Cà della Terra e nel 1872 quello di Prado; nel 1883 gli viene unita la frazione di Cà de' Tedioli, già unita ai Corpi Santi di Pavia.[1]

Nel 1939 il comune di Fossarmato fu soppresso e unito a Pavia, tranne Prado che passò a Cura Carpignano.[2]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Lombardia Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di lombardia