Fluvicola nengeta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Tiranno mascherato
Fluvicola-nengeta-2.jpg
Fluvicola nengeta
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Superphylum Deuterostomia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Tetrapoda
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Passeriformes
Sottordine Tyranni
Infraordine Tyrannides
Famiglia Tyrannidae
Genere Fluvicola
Specie F. nengeta
Nomenclatura binomiale
Fluvicola nengeta
(L., 1766)

Il tiranno mascherato (Fluvicola nengeta Linnaeus, 1766) è un uccello appartenente alla famiglia Tyrannidae[2] diffuso in Sudamerica.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il tiranno mascherato misura circa 13 cm di lunghezza[3] e presenta un caratteristico piumaggio bicolore. Il corpo è bianco mentre le ali e parte della coda sono nere, come anche la striscia oculare. Non vi è dimorfismo sessuale.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Si nutre prevalentemente di insetti che cattura tra la vegetazione. Nidifica sui rami bassi nelle vicinanze dei corsi d'acqua. Il nido è ovale ed è costituito d'erba e internamente foderato con piume; l'entrata è situata su un lato.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

La specie è stanziale e frequenta ambienti prossimi a corsi d'acqua. Si posa spesso sul terreno e si muove tra rocce e vegetazione riparia in cerca di cibo. Sono presenti due popolazioni dagli areali nettamente separati e molto distanti tra loro: una è diffusa in Ecuador occidentale e in Perù, l'altra si trova nella parte orientale del Brasile.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2016, Fluvicola nengeta, su IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2017.1, IUCN, 2017. URL consultato il 13 marzo 2017.
  2. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Tyrannidae, in IOC World Bird Names (ver 6.2), International Ornithologists’ Union, 2016. URL consultato il 13 marzo 2017.
  3. ^ Colin Harrison e Alan Greensmith, Uccelli del mondo, Dorling Kindersley.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Colin Harrison e Alan Greensmith, Uccelli del mondo, Dorling Kindersley, ISBN 88-88666-80-X.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Fluvicola nengeta, in Avibase - il database degli uccelli nel mondo, Bird Studies Canada.