Filippo Caffieri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Filippo Caffieri (Roma, 1634Parigi, 1716) è stato un ebanista e scultore italiano naturalizzato francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Roma in una famiglia originaria di Napoli, dopo aver servito papa Alessandro VII, fu portato in Francia dal cardinal Giulio Mazzarino, ed entrò a servizio del re Luigi XIV intorno al 1660, come un altro artista italiano presente alla corte francese, Domenico Cucci.

Filippo Caffieri si stabilì nello stesso edificio della manifattura Gobelins. Sposò la sorella del pittore del re, Charles Le Brun. Fu il primo di una prolifica famiglia di scultori. I suoi figli e discendenti furono attivi principalmente alla corte francese.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN64279531 · ISNI (EN0000 0000 6663 4808 · LCCN (ENnb2007022498 · BNF (FRcb14970962r (data) · ULAN (EN500122338
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie