Ferriere Fieramosca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ferriera do furnu (ora Mulinu do furnu)

Le Ferriere Fieramosca sono quelle ferriere situate in Calabria nelle Serre Calabresi cedute da Carlo V (proprietario dal 1516) al suo scudiero Cesare Fieramosca (fratello di Ettore Fieramosca) il 30 maggio del 1523 e le altre 3 ferriere cedute il 28 dicembre del 1524. Il 14 luglio 1526, Carlo V confermò, con un Diploma, l'avvenuta cessione delle ferriere già esplicitate nei precedenti due diplomi del 1523 e 1524. Rimasero escluse le ferriere di Pazzano e la Regia ferriera di Stilo.

Ferriere Fieramosca[modifica | modifica wikitesto]

Ferriere cedute con il diploma del 30 maggio del 1523[modifica | modifica wikitesto]

Ferriere cedute con il diploma del 28 dicembre del 1524[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Franco Danilo, Il ferro in Calabria. Vicende storico-economiche del trascorso industriale calabrese, Kaleidon editrice, agosto 2003, ISBN 9788888867014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]