Febbre a 90° (romanzo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Febbre a 90'
Titolo originale Fever Pitch
Autore Nick Hornby
1ª ed. originale 1992
Genere saggio
Sottogenere autobiografia
Lingua originale inglese

Febbre a 90' (titolo originale Fever Pitch o a volte negli Stati Uniti d'America Fever Pitch: A Fan's Life) è il titolo di un saggio autobiografico del 1992 scritto dall'autore britannico Nick Hornby. Il libro ispirò due lungometraggi, l'omonima pellicola inglese del 1997 e il suo remake americano intitolato L'amore in gioco del 2005.

Febbre a 90' fu pubblicato nel 1992, e fu il primo libro di Hornby. È la storia della relazione tra l'autore, Hornby stesso, e il calcio, in special modo con l'Arsenal, squadra di Londra. Consiste di un buon numero di brevi saggi, ognuno relazionato con una singola partita tra il 1968 e il 1992. Mentre Hornby racconta gli alti e bassi dell'Arsenal, espone anche gli avvenimenti della propria vita, sempre intrecciati con l'adorazione di idoli dell'Arsenal come Liam Brady e il disprezzo per giocatori deludenti come Gus Caesar.

Febbre a 90' vendette più di un milione di copie solo nel Regno Unito. Fu anche visto come una pietra miliare nella percezione pubblica del football, rendendo accettabile, o addirittura alla moda, l'interesse per questo sport anche in circoli più sofisticati. Vinse il premio Libro sportivo dell'anno William Hill nel 1992.

Venne anche ristampato con una nuova copertina e regalato agli abbonati dell'Arsenal nella stagione 2005-06, l'ultima disputata nello stadio londinese di Highbury.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]