Farm Frites (ciclismo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Farm Frites
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Informazioni
NazionePaesi Bassi Paesi Bassi
Debutto1986
Scioglimento2000
SpecialitàStrada
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Divisa

La Farm Frites, precedentemente nota come TVM, era una squadra maschile olandese di ciclismo su strada, attiva nel professionismo tra il 1986 ed il 2000.

Diretta negli anni da Cees Priem (1988-1998), Guido Van Calster (1991-1999) e Walter Verlee (1989-1999), ottenne i principali risultati a metà anni 1990 con il velocista Jeroen Blijlevens, capace di vincere tappe in tutti i tre Grandi Giri, e con lo specialista delle classiche Peter Van Petegem.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Maarten den Bakker con la divisa bianco-giallo-rosso-blu della TVM (usata dal 1991 al 1998)

La squadra fu creata nel 1986 e prese il nome dallo sponsor, la TransVeMij, agenzia di assicurazioni olandese (conosciuta dal 1988 come TVM) che per anni, prima di passare al professionismo, aveva finanziato una squadra dilettantistica. Oltre a quella di TVM, vi furono importanti sponsorizzazioni belghe, che portarono anche diversi ciclisti belgi. Per molti anni vi fu anche un importante contributo danese.

Tra il 1989 ed il 1998 la squadra venne sempre invitata al Tour de France, ottenendo diversi successi di tappa soprattutto con il velocista Jeroen Blijlevens. Durante il Tour de France 1998 la TVM si ritirò in blocco in quanto coinvolta nel cosiddetto Scandalo Festina. Nel 1993 e il 1997 chiuse invece al terzo posto nella classifica a squadre di Coppa del mondo grazie ai numerosi specialisti delle classiche; uno di essi, Peter Van Petegem, vinse il Giro delle Fiandre in maglia TVM. Tra gli altri corridori che militarono nella TVM in questi anni vi sono gli olandesi Steven de Jongh, Servais Knaven, Steven Rooks, Gert-Jan Theunisse, i danesi Bo Hamburger e Jesper Skibby, i russi Sergej Ivanov e Dmitrij Konyšev e l'australiano Phil Anderson.

Nel 2000 main sponsor divenne la Farm Frites, azienda produttrice di patate co-sponsor nelle quattro stagioni precedenti; la TVM, che a ottobre sembrava dover divenire il nuovo secondo sponsor per la nuova stagione, decise tuttavia, nel gennaio 2000, di uscire dal mondo del ciclismo dopo 14 anni.[1] Al termine della stagione 2000 la squadra fu dismessa definitivamente. La Farm Frites diventò co-sponsor della Domo-Farm Frites (2001-2002).

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Annuario[modifica | modifica wikitesto]

Anno Codice Nome Cat. Biciclette Dirigenza
1986 - Paesi Bassi TransVeMij-Van Schilt - Zullo Dir. sportivi: Piet Bos, Jos Elen
1987 - Paesi Bassi TransVeMij-Van Schilt-Floorgres - Zullo Dir. sportivi: Piet Bos (fino al 25 aprile), Jules De Wever, Henk Steevens
1988 - Paesi Bassi TVM-Van Schilt - Zullo Dir. sportivi: Cees Priem, Henk Steevens, Patrick Lefevere
1989 - Paesi Bassi TVM-Van Schilt - Zullo Dir. sportivi: Cees Priem, Henk Steevens, Walter Verlee
1990 - Paesi Bassi TVM-Van Schilt - Zullo, Kirk Dir. sportivi: Cees Priem, Henk Steevens, Walter Verlee
1991 - Paesi Bassi TVM-Sanyo - Zullo Dir. sportivi: Cees Priem, Guido Van Calster, Walter Verlee
1992 - Paesi Bassi TVM-Sanyo - Zullo Dir. sportivi: Cees Priem, Guido Van Calster, Walter Verlee
1993 TVM Paesi Bassi TVM-Bison Kit - Gazelle Dir. sportivi: Cees Priem, Guido Van Calster, Walter Verlee, Piet Bos
1994 TVM Paesi Bassi TVM-Bison Kit - Gazelle Dir. sportivi: Cees Priem, Guido Van Calster, Walter Verlee, Piet Bos
1995 TVM Paesi Bassi TVM-Polis Direct - Gazelle Manager: Cees Priem
Dir. sportivi: Guido Van Calster, Walter Verlee, Piet Bos, Ad Wijnands
1996 TVM Paesi Bassi TVM-Farm Frites - Gazelle Manager: Cees Priem
Dir. sportivi: Guido Van Calster, Walter Verlee, Piet Bos, Ad Wijnands
1997 TVM Paesi Bassi TVM-Farm Frites - Gazelle Manager: Cees Priem
Dir. sportivi: Guido Van Calster, Walter Verlee, Piet Bos, Ad Wijnands, Hendrik Redant
1998 TVM Paesi Bassi TVM-Farm Frites - Gazelle Manager: Cees Priem
Dir. sportivi: Guido Van Calster, Walter Verlee, Piet Bos, Hendrik Redant
1999 TVM Paesi Bassi TVM-Farm Frites GSI Gazelle Manager: Cees Priem
Dir. sportivi: Guido Van Calster, Walter Verlee, Piet Bos, Hendrik Redant
2000 FAR Paesi Bassi Farm Frites GSI Koga Miyata Manager: Jacques Hanegraaf
Dir. sportivi: Guido Van Calster, Walter Verlee, Hendrik Redant, Teun Van Vliet, Johan Capiot

Classifiche UCI[modifica | modifica wikitesto]

Anno Classifica Pos. Migliore cl. individuale
1995 - 10º Paesi Bassi Jelle Nijdam (49º)
1996 - 14º Danimarca Bo Hamburger (57º)
1997 - Francia Laurent Roux (37º)
1998 - 14º Belgio Peter Van Petegem (17º)
1999 GSII Belgio Peter Van Petegem (20º)
2000 GSII 14º Belgio Peter Van Petegem (22º)

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazioni: 8 (1989, 1990, 1991, 1995, 1996, 1998, 1999, 2000)
Vittorie di tappa: 6
1989: 2 (Phil Anderson, Jesper Skibby)
1990: 1 (Phil Anderson)
1998: 1 (Laurent Roux)
1999: 2 (2 Jeroen Blijlevens)
Vittorie finali: 0
Altre classifiche: 1
1990: Intergiro (Phil Anderson)
Partecipazioni: 11 (1989, 1990, 1991, 1992, 1993, 1994, 1995, 1996, 1997, 1998, 2000)
Vittorie di tappa: 10
1991: 2 (2 Dmitrij Konyšev)
1992: 1 (Rob Harmeling)
1993: 1 (Jesper Skibby)
1994: 1 (Bo Hamburger)
1995: 1 (Jeroen Blijlevens)
1996: 2 (Jeroen Blijlevens, Bart Voskamp)
1997: 1 (Jeroen Blijlevens)
1998: 1 (Jeroen Blijlevens)
Vittorie finali: 0
Altre classifiche: 0

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

1999 (Peter Van Petegem)

Campionati nazionali[modifica | modifica wikitesto]

In linea: 1993 (Alain Van den Bossche)
In linea: 1988 (Pieters); 1992 (Hoffman); 1995 (Knaven); 1996 (den Bakker)
Cronometro: 1994 (Steven Rooks); 1999 (Bart Voskamp)
In linea: 1998, 1999, 2000 (Sergej Ivanov)
Cronometro: 1995 (Roland Meier)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Cees Priem and TVM stop, in cyclingnews.com, 08 gennaio 2000. URL consultato l'08-01-2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo