Fabio di Colloredo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fabio di Colloredo, C.O.
arcivescovo della Chiesa cattolica
Template-Archbishop.svg
 
Incarichi ricopertiArcivescovo di Lucca
 
Nato15 febbraio 1672 a Colloredo di Monte Albano
Ordinato presbitero7 aprile 1696
Nominato arcivescovo19 novembre 1731
Consacrato arcivescovo16 dicembre 1731
Deceduto15 novembre 1742 a Lucca
 

Fabio di Colloredo (Colloredo di Monte Albano, 15 febbraio 1672Lucca, 15 novembre 1742) è stato un arcivescovo cattolico italiano.

Stemma Colloredo

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Membro della nobile famiglia friulana dei Colloredo e nipote del cardinale Leandro, nacque nel castello di famiglia nel 1642.

Studiò a Siena e si segnalò in Lettere e arti cavalleresche. A 20 anni entrò nella Confederazione dell'oratorio di San Filippo Neri. Fu presbitero dell'Oratorio di Venezia; successivamente fu consacrato arcivescovo di Lucca nel 1731, vi celebrò un sinodo nel 1736 e vi rimase fino alla morte. Fu sepolto nella cattedrale di San Martino.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]