Félix Varela

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Félix Varela y Morales (L'Avana, 1788Saint Augustine, 1853) è stato un filosofo cubano.

Prelato, fu il primo esportatore a Cuba del pensiero moderno. Esiliato per le sue idee avanguardistiche, si rifugiò a Philadelphia e poi a New York, ove assunse la direzione della rivista El Habanero (1824-1826).

È stato nominato venerabile dalla Chiesa Cattolica.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

y morales Félix Varela su Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011.

Controllo di autorità VIAF: (EN42637308 · ISNI: (EN0000 0000 6147 5465
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie