Espenel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Espenel
comune
Espenel – Stemma
Espenel – Veduta
Localizzazione
StatoFrancia Francia
RegioneAlvernia-Rodano-Alpi
DipartimentoBlason département fr Drôme.svg Drôme
ArrondissementDie
CantoneLe Diois
Territorio
Coordinate44°41′N 5°14′E / 44.683333°N 5.233333°E44.683333; 5.233333 (Espenel)Coordinate: 44°41′N 5°14′E / 44.683333°N 5.233333°E44.683333; 5.233333 (Espenel)
Superficie16 km²
Abitanti127[1] (2009)
Densità7,94 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale26340
Fuso orarioUTC+1
Codice INSEE26122
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Espenel
Espenel
Sito istituzionale

Espenel è un comune francese di 127 abitanti situato nel dipartimento della Drôme della regione dell'Alvernia-Rodano-Alpi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il 23 giugno del 1940, nel corso della seconda guerra mondiale, gli abitanti di Espenel fecero saltare il ponte cittadino per rallentare l'avanzata delle truppe tedesche. Il 21 luglio 1944 e nei giorni successivi i nazisti distrussero il paese come rappresaglia contro l'appoggio dato dalla popolazione alla Resistenza.[2]

Simboli[modifica | modifica wikitesto]

«Stemma d'azzurro, al leone d'oro; alla sbarra attraversante d'argento, caricata di tre talpe di nero, passanti nel senso della sbarra.[3]»

Lo stemma comunale riprende quello della famiglia Darbon, unitasi nel XVII secolo ai signori d'Espenel, il cui blasone invece della sbarra recava una banda[4] caricata di tre talpe (darbon significa "talpa" in occitano[5]).

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ INSEE popolazione legale totale 2009
  2. ^ (FR) Moments d'histoire, su village-espenel.wixsite.com, Village d'Espenel. URL consultato l'11 luglio 2021.
  3. ^ (FR) Blason de Espenel, su armorialdefrance.fr. URL consultato l'11 luglio 2021.
  4. ^ (FR) Blason de la famille D'Espenel, in Armorial Général de France, Charles D'Hozier, vol. 11, Dauphiné, généralité de Grenoble, 1696, folio n. 74.
  5. ^ (FR) Le blason d'Espenel, su jacky.marche.pagesperso-orange.fr. URL consultato l'11 luglio 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàBNF (FRcb15252983q (data)
Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Francia