Esedra editrice

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Esedra editrice
Stato Italia Italia
Fondazione 1995 a Padova
Fondata da Federico Boccignone
Sede principale Padova
Sito web

Esedra editrice è una casa editrice italiana con sede a Padova, fondata nel 1995 e specializzata nella pubblicazione di saggistica universitaria di ambito umanistico, con collane che spaziano dalla filologia alla numismatica, dalla storia del teatro a quella del quella del cinema, dalla dialettologia alla storia della cultura ebraica.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Tra gli autori pubblicati si ricordano i linguisti Manlio e Michele Cortelazzo, i filologi Gianfranco Folena e Pier Vincenzo Mengaldo, gli antichisti Lorenzo Braccesi e Domenico Musti, il filosofo Giangiorgio Pasqualotto, lo storico del teatro Umberto Artioli [1].

Collane[modifica | modifica wikitesto]

  • Anemos
  • Annali del Lessico Contemporaneo Italiano
  • Cataloghi
  • EtNica
  • Filologia veneta
  • Filologia veneta. Testi e studi
  • Fuori collana
  • I Giunchi
  • Il drappo verde
  • Il mito e la storia
  • Le Betulle
  • Lingua contemporanea
  • L'Upupa
  • Musei diffusi
  • Numismatica patavina
  • Parva
  • Quaderni D.A.M.S.
  • Quaderni del Circolo Filologico Linguistico Padovano
  • Retrovisioni
  • Ritrovamenti monetali di età romana nel Veneto
  • Saccisica
  • Saggi di antichità e tradizione classica
  • Saggi e materiali universitari
  • Toledoth
  • Vocabolario storico dei dialetti veneti

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]