Ernesto Gunther di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Augustenburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ernesto Gunther
Ernst Günther von Schleswig-Holstein.jpg
Ernesto Günther di Schleswig-Holstein in una fotografia d'epoca
Duca di Schleswig-Holstein
Stemma
In carica 14 gennaio 1880 – 22 febbraio 1921
Predecessore Federico VIII di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Augustenburg
Successore Alberto di Schleswig-Holstein
Nascita Lubsko, 11 agosto 1863
Morte Przemków, 22 febbraio 1921
Dinastia Casato di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Augustenburg
Padre Federico VIII di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Augustenburg
Madre Adelaide di Hohenlohe-Langenburg
Consorte Dorotea di Sassonia-Coburgo-Kohary
Figli Maria Luisa (adottata)
Giovanni Giorgio (adottato)

Ernesto Gunther di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Augustenburg (Lubsko, 11 agosto 1863Przemków, 22 febbraio 1921), fu duca titolare di Schleswig-Holstein.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Infanzia[modifica | modifica wikitesto]

Ernesto in tenera età fotografato coi fratelli nel 1876

Era figlio del duca di Schleswig-Holstein Federico VIII di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Augustenburg e della moglie, per nascita principessa Adelaide di Hohenlohe-Langenburg.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Sposò la principessa Dorotea di Sassonia-Coburgo-Kohary, figlia del principe Filippo di Sassonia-Coburgo-Kohary e della principessa Luisa Maria del Belgio. La coppia, non avendo avuto figli, l'11 novembre 1920 adottò il principe Giovanni Giorgio e sua sorella la principessa Maria Luisa, figli del principe Alberto di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Glücksburg.[1]

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Ritratto di Ernest Guenther di Vilma Lwoff-Parlaghy

Ernesto morì il 22 febbraio 1921 a Przemków.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'ordine dell'Aquila nera (Impero tedesco) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'ordine dell'Aquila nera (Impero tedesco)
Cavaliere di gran croce dell'Ordine reale di Santo Stefano d'Ungheria (Impero austro-ungarico) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce dell'Ordine reale di Santo Stefano d'Ungheria (Impero austro-ungarico)
Cavaliere di gran croce dell'Ordine imperiale di Leopoldo (Impero austro-ungarico) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce dell'Ordine imperiale di Leopoldo (Impero austro-ungarico)
Cavaliere di gran croce dell'ordine della Corona del Württemberg (Regno del Württemberg) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce dell'ordine della Corona del Württemberg (Regno del Württemberg)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Almanacco di Gotha, 182nd, Almanach de Gotha, 1998, pp. 135, 136, ISBN 0-9532142-0-6.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN62313979 · GND (DE116968265 · WorldCat Identities (EN62313979
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie