Ernest Cline

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ernest Cline (Ashland, 29 marzo 1972) è uno scrittore e sceneggiatore statunitense.

Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Cline ha svolto a lungo mansioni sottopagate nel settore informatico in modo da avere molto tempo da dedicare alle sue reali passioni, ovvero internet e la cultura pop.[1]

Cline è un grande fan della serie cinematografica Ritorno al futuro, non a caso possiede una DeLorean DMC-12 modificata per somigliare alla macchina del tempo presente nei film.[2]

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Nel giugno 2010 Cline ha pubblicato il suo primo romanzo Player One con Random House, che ha venduto poi i diritti dello stesso alla Warner Bros. con l'obbligo di ingaggiare Cline per scrivere la sceneggiatura nel caso si decidesse di adattare la pellicola per il grande schermo.[3] La regia del film è stata in seguito affidata a Steven Spielberg, e l'uscita della pellicola è prevista per il 30 marzo 2018.

Nel 2015 è stato pubblicato Armada, secondo romanzo di Cline.

Sceneggiature[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1996, Cline ha scritto e reso pubblico sul web un sequel del film Le avventure di Buckaroo Banzai nella quarta dimensione[4].

Nel 2005, la Weinstein Company ha acquisito i diritti di una sceneggiatura di Cline per trarne nel 2009 il film Fanboys, prodotto da Kevin Spacey [5].

Nell'estate 2008, la Lakeshore Entertainment ha annunciato di voler produrre un film dalla sceneggiatura di Cline intitolata Thundercade.[6]. La storia narra la vicenda di un trentenne che si reca a un importante contest internazionale di videogame per sfidare un teenager che ha battuto tutti i suoi record.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Player One (Ready Player One) (2010), trad. Laura Spini, ISBN Edizioni, Milano, 2011

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN96721247 · ISNI: (EN0000 0000 6975 5138 · LCCN: (ENn2009048751 · GND: (DE1069137162 · BNF: (FRcb16557950m (data)