Erminio Mascherpa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Erminio Mascherpa (Milano, 23 marzo 1943Salò, 17 novembre 2005) è stato un ingegnere e giornalista italiano.

Studi[modifica | modifica wikitesto]

Conseguì la laurea in Ingegneria meccanica nella Facoltà di Ingegneria del Politecnico di Milano.

Attività di ricerca e divulgazione[modifica | modifica wikitesto]

Collaboratore e direttore di riviste specializzate di divulgazione nel settore dei trasporti (Italmodel ferrovie e I treni oggi, poi I treni), vi pubblicò numerosi articoli di storia delle ferrovie fondati, come i suoi libri, su originali ricerche d'archivio e su testimonianze inedite dei protagonisti delle vicende ivi ricostruire, in particolare Giuseppe Bianchi, Bruno Bonazzelli e Gino Minucciani.

È stato cofondatore dell'ETR (Editrice Trasporti su Rotaie) e direttore responsabile della rivista iTreni oggi (iTreni dal 1993) dall'inizio della sua edizione - settembre 1980 - fino al dicembre 2003, quando è subentrato Vittorio Cervigni, attuale direttore e già coordinatore di redazione della medesima rivista.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

  • Erminio Mascherpa, Locomotive da battaglia. Storia del gruppo E.626, Desenzano del Garda, Editrice Trasporti su Rotaie, 1981; 2. ed., Salò, Editrice Trasporti su Rotaie, 1983, 3. ed. Salò, Editrice Trasporti su Rotaie, 1989, ISBN 88-85068-03-0
  • Erminio Mascherpa, Locomotive trifasi a comando multiplo, Salò, Editrice Trasporti su Rotaie, 1983
  • Erminio Mascherpa, Gian Guido Turchi, La regina delle locomotive. Storia del Gruppo 685, Salò, Editrice Trasporti su Rotaie, 1984, ried. 1986, ISBN 88-85068-04-9
  • Erminio Mascherpa, Locomotive da corsa. Storia del Gruppo E.326, Salò, Editrice Trasporti su Rotaie, 1993, ISBN 88-85068-06-5
  • Erminio Mascherpa, E. 471 locomotive di sogno, Rovereto, Nicolodi, 2005, ISBN 88-8447-199-0
Controllo di autoritàVIAF (EN67901319 · LCCN (ENn85148363