Ergol

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Un ergol, nel campo dell'astronautica, è una sostanza omogenea impiegata da sola o in associazione con altre, destinata a fornire energia. Gli ergol sono i costituenti iniziali, conservati separatamente, di prodotti più complessi e attivi derivanti dalla loro reazione chimica. Nei velivoli o nei lanciatori spaziali sono conservati separatamente, per essere uniti al momento dell'accensione dei motori a reazione, sono utilizzati quindi in un sistema propulsivo a reazione in cui l'energia è prodotta dalla stessa massa espulsa da ugelli. Sono costituiti da elementi ossidanti e riducenti/combustibili.

La parola ergol è un termine francese; la parola corrispondente in italiano è propellente, in tedesco treibstoff, mentre in inglese si usano propellant e meno propriamente fuel.

Il termine ergol residui è impiegato per designare gli ergols incombusti.

Spesso gli ergol vengono definite anche propergol.

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Gli ergol sono classificati secondo :

  • Il loro stato: solido, liquido, gassoso (mai utilizzati) o ibrido (liquido-solido o liquido- gas);
  • Il numero dei costituenti: monergol, diergol (o biergol), triergol, a seconda se i componenti sono uno, due o tre;
  • La temperatura di condizionamento: criotecnici, stoccabili, alta temperatura (più rari).

Proprietà richieste[modifica | modifica wikitesto]

Le proprietà richieste degli ergol sono:

Principali ergol liquidi[modifica | modifica wikitesto]

Lista dei principali ergol liquidi:

Principali ergol solidi[modifica | modifica wikitesto]

Lista dei principali ergols solidi:

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

Legislazione francese: Decreto del 20 febbraio 1995 relativo alla terminologia delle scienze e tecniche spaziali.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]