Ercole Rocchetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ercole Rocchetti
Ercole Rocchetti.jpg

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature I, II, III
Gruppo
parlamentare
DC
Collegio L'Aquila-Chieti
Incarichi parlamentari
  • Segretario dell'Ufficio di Presidenza
  • Membri del Consiglio Direttivo della DC
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Democrazia Cristiana
Titolo di studio Laurea in giurisprudenza e scienze politiche
Professione avvocato

Ercole Rocchetti (Chieti, 31 ottobre 1905Roma, 1989) è stato un giurista e politico italiano della Democrazia Cristiana.

Sindaco di Chieti nel 1947, fu deputato nelle prime tre legislature repubblicane (1948-63).

Fu sottosegretario di Stato al Ministero di Grazia e Giustizia nei governi governo Pella, Fanfani I e Scelba (1953-55), vicepresidente del Consiglio superiore della magistratura durante la seconda consiliatura (1963-67), infine giudice costituzionale eletto dal Parlamento in seduta comune (1968-77).

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana
— 13 ottobre 1965[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura Successore Emblem of Italy.svg
Michele De Pietro 1963 - 1967 Adolfo Salminci