Episodi di Squadra Speciale Cobra 11 (quinta stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Squadra Speciale Cobra 11.

La quinta stagione[1] della serie televisiva Squadra Speciale Cobra 11 è stata trasmessa in prima visione in Germania da RTL in tre diversi periodi: dal 5 aprile al 31 maggio 2001 (episodi 64-69 secondo l'ordine di messa in onda, costituenti la stagione 9 di RTL), dall'8 novembre al 20 dicembre dello stesso anno (stagione 10 di RTL, comprendente gli episodi 70-75), e infine dal 14 marzo all'11 aprile 2002 per i rimanenti episodi (prima parte della stagione 11). In Italia è stata trasmessa in prima visione da Rai 2 nel 2002.

Il primo episodio ha durata doppia in quanto telefilm pilota della stagione.

n° RTL

(diffusione)

Titolo originale Titolo italiano Prima TV Germania Prima TV Italia
1 64 Todesfahrt der Linie 834 Caduta libera (1ª e 2ª parte) 5 aprile 2001 2003
2 75 Schwarze Witwe Vedova nera 20 dicembre 2001 31 ottobre 2002
3 73 High Speed Mi vuoi sposare? 6 dicembre 2001 1 novembre 2002
4 80 Der Rennstall Sognando l'America 11 aprile 2002 4 novembre 2002
5 67 Zwischen allen Stühlen Finto rapimento 3 maggio 2001 5 novembre 2002
6 65 Fieberträume L'ostaggio Semir 12 aprile 2001 6 novembre 2002
7 68 Crash Kommerz Crash video 10 maggio 2001 7 novembre 2002
8 69 Liebe bis in den Tod Per Andrea 31 maggio 2001 8 novembre 2002
9 72 Tina und Aysim Tina e Aysim 22 novembre 2001 11 novembre 2002
10 79 Ehrensache Questione d'onore 4 aprile 2002 12 novembre 2002
11 66 Tod aus dem Motor Omicidio colposo 19 aprile 2001 13 novembre 2002
12 77 Falsches Spiel Gioco sporco 21 marzo 2002 14 novembre 2002
13 71 Doppelter Albtraum Vendetta privata 15 novembre 2001 15 novembre 2002
14 74 Feindliche Brüder L'eredità 13 dicembre 2001 18 novembre 2002
15 70 Schmölders Traum Una valigia dal cielo 8 novembre 2001 19 novembre 2002
16 78 Kurzes Glück Giustizia sommaria 28 marzo 2002 20 novembre 2002
17 76 Truckstop Solidarietà 14 marzo 2002 21 novembre 2002

Caduta libera (1ª e 2ª parte)[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Due paracadutisti fanno una rapina e per sfuggire a Tom e Semir sequestrano un autobus di linea. Semir si troverà al volante di quest'ultimo quando stanno per esplodere gli ordigni fissati dai malviventi. Si salverà solo grazie a Tom che, avendolo promesso ad Andrea, rischierà la sua vita per salvare quella del compagno, ammanettato al volante. L'episodio è visibilmente ispirato al film Speed.

Nota: l'episodio, come tutti quelli a durata doppia, in Italia è stato trasmesso in prima visione integralmente, e successivamente diviso in una prima parte e in una seconda parte in occasione delle successive repliche in fascia preserale, con relativo adattamento del titolo.

Vedova nera[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una donna il cui volto è coperto da un velo nero esplode dei colpi di pistola provocando la morte di Frank Cocher, pregiudicato di Marsiglia uscito dal carcere 4 mesi prima e sposato con Melanie Schwarz. Tutto farebbe pensare che sia la vedova Schwarz l'assassina, che tuttavia ha un alibi per l'ora dell'omicidio. Tom e Semir fanno la conoscenza di Silvia Van Delore, francese di origine olandese, agente dell'Interpol, incaricata di indagare sulla morte di Frank, implicato in un grosso giro di droga con altri 3 complici. Lo scopo dell'operazione congiunta è quello di trovare le persone con cui si incontrava Schwarz in Germania, e indurle a testimoniare contro il capo dell'organizzazione, Michel La Perrine, il padrino di Marsiglia, contro cui in Francia non oserebbe testimoniare nessuno. L'operazione deve essere svolta al più presto in quanto La Perrine ha inviato un killer per eliminare i suoi possibili accusatori. Nel frattempo nella sua azienda di esportazione vinicola Laubner incontra gli altri 2 complici, Cramberg e Hoffmann, per stabilire il da farsi, in seguito alla morte di Frank, unico contatto che avevano con il padrino. Rimasto solo, Laubner viene raggiunto da Melanie, con cui ha una relazione segreta. Nel frattempo Semir, Silvia e Tom, che si è preso visibilmente una cotta per lei, scoprono che Frank era legato a Hoffmann, di cui Silvia si fa dare una fotografia. Il giorno seguente i tre poliziotti vanno a cercare Hoffmann, che scappa in moto verso una vecchia acciaieria ormai abbandonata. In seguito a una pericolosa colluttazione che Tom ingaggia con il malvivente Hoffmann cade dalla struttura metallica su cui si era arrampicato e viene raggiunto da Silvia che gli spezza il collo, facendo poi credere ai due colleghi di averlo trovato già morto. Ben presto la polizia scopre che Melanie e il suo amante sono legati a Cranberg, e questi viene quindi raggiunto nella sua villa da Silvia, che, travestita con una parrucca nera, gli spara uccidendolo, facendo ricadere la colpa su Melanie. Appare chiaro che Silvia è il killer che cerca di eliminare tutti coloro che hanno “tradito” cercando di mettersi in proprio nel traffico di droga. Intanto Tom, che ha passato con lei una notte di passione, vedendo che non rientra al comando, la raggiunge presso il suo albergo, dove è in partenza per tornare a Marsiglia. Tom non sospetta ancora nulla, ma quando assieme a Semir si reca presso l'azienda vinicola di Luabner viene a sapere che la vera Silvia Van Delore è stata trovata senza vita alla frontiere. In ogni caso Tom e la donna sono realmente innamorati e quando, in seguito a una sparatoria all'interno dell'azienda, lei resta ferita a morte Tom non può far altro che darle l'ultimo saluto tenendola fra le proprie braccia in lacrime. Semir insegue Laubner che scappa con un autocarro, ma che finisce poco dopo in una scarpata perdendo anch'egli la vita.

Mi vuoi sposare?[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Klaus trova un modo particolare per chiedere alla sua fidanzata di sposarlo: indossa una maschera da porco e si fa fotografare con una maglietta con su scritto "Tina mi vuoi sposare?" da un giornalista mentre la sua macchina sfreccia a 220 km/h. Per poter vivere bene e dare tutto ciò di cui hanno bisogno la futura moglie e il figlio in arrivo, Klaus si fa convincere a compiere una rapina. Sarà compito di Semir e Tom prenderlo e salvarlo dagli altri complici, che vogliono ucciderlo.

Sognando l'America[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Timo è un pilota di kart e ha una gara importante, la cui vittoria gli permetterebbe un sospiratissimo viaggio in America. Per disputarla ha però bisogno di un nuovo motore. Così insieme alla sua fidanzata e al suo migliore amico ruba un'auto in un parcheggio. Poco dopo fanno una spiacevole scoperta: dentro al bagagliaio della macchina c'è una valigetta che contiene documenti riservati e compromettenti. Timo esorta il suo amico a liberarsene, ed egli acconsente. La fame di soldi lo spinge però a chiedere una grossa somma di denaro al proprietario della valigetta. Semir Gerkhan e Tom Kranich dovranno far fronte all'omicidio dell'amico di Timo e al rapimento della fidanzata.

Finto rapimento[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Semir e Tom scortano una testimone che deve testimoniare contro il marito, in un trasferimento lungo l'autostrada. Proprio qui si compie il tentativo di eliminarla, sventato con un'azione magistrale dei due che riescono a salvarla e a portarla al sicuro. Intanto la sorella di Tom viene a fargli visita e il marito della donna fa pedinare il poliziotto, poiché insieme a Semir sta proteggendo sua moglie. Nonostante la bravura alla guida della ragazza i malviventi riescono a catturarla per ricattare Kranich affinché scambi la testimone con la sorella. Tom si trova davanti a una dura scelta e non sa che fare; viene poi sospettato di essere una talpa ma con l'aiuto di Semir e dei colleghi inscena il rapimento della testimone e la porta al sicuro; sarà il commissario Engelhardt a fingersi ostaggio di scambio per liberare la ragazza in una cava di ghiaia...

L'ostaggio Semir[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Semir insegue due rapinatori sull'autostrada, quando un'altra auto sfonda un posto di blocco e va a finire contro la prima vettura. Anche la seconda auto (quella che sfonda il posto di blocco) è occupata da due rapinatori, uno dei quali riesce a fuggire, mentre l'altro viene ricoverato in ospedale. Quando Tom arriva in ritardo, Semir comincia a urlargli contro e i due litigano. Tom e Semir trovano una pista che potrebbe portarli a catturare il secondo malvivente ma, mentre Tom è distratto, il rapinatore prende in ostaggio Semir. Tom viene avvertito dalla Engelhardt che il rapinatore che è stato ricoverato in ospedale è affetto da una forma di difterite contagiosa ed è in quarantena. Di conseguenza anche l'altro rapinatore potrebbe essere malato e Semir è con lui. A causa del rischio di infezione la vita di Semir non è una priorità per i capi della polizia, così Tom decide di fare da solo per salvare la vita a Semir e ci riesce. Dopo aver catturato il fuggitivo, Tom e Semir vengono ricoverati anche loro in quarantena e Semir ne approfitta per scusarsi con Tom che lo perdona.

Crash video[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dei criminali reclutano un ex stuntman per realizzare video di incidenti dove le auto coinvolte non sono quelle di un set ma quelle dell'autostrada. I video realizzati devono essere spettacolari, così le auto vengono fatte esplodere piazzando cariche esplosive sotto alla macchina dello stuntman. Il guidatore dell'auto non è mai presente sulla scena dell'incidente, così da allertare Semir e Tom che cominciano le indagini, durante le quali scoprono che il guidatore indossa sempre un casco. Ciò li fa risalire al fatto che si tratta di incidenti programmati per fare incassi.

Per Andrea[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un semplice incidente in Autostrada che coinvolge anche Andrea, si scopre essere poi premeditato e dietro a tutto c'è proprio l'ex fidanzato di Andrea, Patrick O'Connor, respinto perché troppo ossessivo... Patrick O'Connor si rivela più ossessionato del previsto e vuole Andrea ad ogni costo: la tempesta di mail e di mazzi di fiori, spia ogni sua mossa, la riprende persino in casa mentre dorme o al parco mentre corre, fino a rapirla...

Tina e Aysim[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Tina e Aysim, amiche per la pelle, tornando da una festa accettano un passaggio da un amico del fratello di una delle due, Steeg, completamente sotto l'effetto di droga. Quando questo decide di violentarle, le ragazze riescono a ribellarsi e fuggire usando la sua auto. Una volta in salvo scoprono però che nel bagagliaio dell'auto sono nascosti parecchi soldi e una grande quantità di cocaina, appartenenti al capo di Steeg, che farà di tutto pur di riavere la merce. Toccherà ancora una volta a Tom e Semir salvare le ragazze e arrestare lo spacciatore che voleva ucciderle.

Questione d'onore[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un veicolo militare provoca un maxi incidente in autostrada, nel quale muore un soldato. Durante le indagini Tom Kranich (Semir Gerkhan non partecipa al caso) scopre che l'assassino è il comandante del suo reparto, che ha agito con un complice. Durante la risoluzione del caso, un altro soldato innocente viene ucciso. Il movente riguarda il fatto che la figlia del maggiore è morta di overdose di droga, e il soldato assassinato la spacciava all'interno dell'esercito. Il maggiore si dimostra un uomo d'onore e preferisce suicidarsi, mentre il complice deve essere catturato con la forza.

Omicidio colposo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Gerd Hagemann causa un incidente in autostrada in cui muoiono due donne, una delle quali in procinto di sposarsi. In realtà l'incidente è stato causato dall'esplosione di una biella della macchina di Hagemann, che era stata sostituita da un'officina che montava bielle di scarsa qualità...

Gioco sporco[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Max esce di prigione, dove era stato per scontare la pena per una rapina. Intanto sull'autostrada Tom e Semir assistono a un omicidio: un elicottero precipita e il conducente rimane ucciso insieme al passeggero; subito i due scoprono che l'elicottero è stato manomesso. Tom e Semir credono che il responsabile della morte di Fleischmann (l'uomo che pilotava l'elicottero) e di un suo socio sia proprio il terzo socio, Block. Ma quando lo stanno per arrestare Semir si accorge che l'assassino è Max, che ha ucciso per vendicare il padre.

Vendetta privata[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Durante una rapina in una stazione di servizio, due delinquenti feriscono gravemente un'ex collega di Tom Kranich, che morirà più tardi in ospedale. I due Heikko Dräger e Jens Habermann, sono in combutta con una donna, Jenny Peters, che è la fidanzata di Jens e l'amante dell'altro. Quando Tom, afflitto dalla rabbia per la morte della collega, senza aspettare Semir irromperà nella casa della Peters, trova Dräger e Habermann (che ha appena scoperto della relazione tra il complice e la fidanzata) ad accoglierlo, mentre la donna è sotto la doccia. Per evitare troppi problemi, Dräger tramortisce Tom e poi uccide Habermann, predisponendo poi tutto per far credere che sia stato Tom a sparare. Il poliziotto viene dunque sospeso dal servizio. La donna, convinta dall'amante, testimonia che Dräger non si trovava nell'appartamento. Semir bluffando riesce a mettere il malvivente e la donna l'una contro l'altro. Dräger dice che comprerà dei biglietti per scappare subito via dalla Germania: a seguirlo e a fargli perdere tempo ci penseranno Otto e Dieter, che però verranno aggrediti e legati nel loro veicolo. In aeroporto intanto la Peters scopre che nessun biglietto è stato riservato per lei, e capendo di essere stata ingannata, racconta la vera versione dei fatti. Non resta che catturare Dräger: dopo una fuga nell'area aeroportuale, il poliziotto si trova di fronte, disarmato, l'uccisore della sua vecchia amica; egli però riesce a trattenersi.

L'eredità[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un cantiere viene distrutto e abbattuto sull'autostrada provocando un incidente. I sospetti ricadono su Georg Solms, fratello di Ludwig Solms, proprietario del cantiere, il quale non ha ricevuto niente dell'eredità del padre defunto. In realtà Ludwig Solms era ricattato ed ha una relazione con Nora Blamberger, la quale ha fornito un testamento falso. La situazione si aggrava quando il ricattatore di Solms viene ucciso e Georg viene avvistato sul luogo del delitto.

Una valigia dal cielo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un barbone raccoglie una valigia piena di soldi caduta da un cavalcavia dell'autostrada a seguito di un incidente. Si troverà nei guai, perché la valigia appartiene a un boss della mala che farà di tutto per riprendersela.

Giustizia sommaria[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il commissario Engelhardt si prende le ferie per passare una giornata con il suo compagno, ma mentre si trova in auto con lui arriva Lisa, figlia dell'uomo, che l'accusa di averlo fatto separare da sua madre ossia la sua ex moglie. Quindi per vendicarsi uccide il padre e rapisce la Engelhardt in modo da spacciarla per assassina.

Solidarietà[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Semir e Tom sono da un meccanico a cercare di estorcergli informazioni, poiché questo viene probabilmente ricattato da una banda di malviventi, ma inutilmente. I due agenti si trovano poi ad inseguire una macchina su cui stavano scappando i due, reduci da una spedizione punitiva. Anche Mona, amica dei poliziotti e proprietaria del "Truckstop" situato nelle vicinanze, si trova a dover pagare il pizzo. Ma proprio in concomitanza con l'arrivo dei malviventi, inizia a farsi vivo anche il proprietario del terreno sul quale il suo locale è costruito. Offrendosi di aiutarla, vuole in realtà farla sloggiare dal suo ristorante, così come con il meccanico, poiché un suo socio d'affari ha intenzione di costruire un nuovo centro commerciale proprio su quell'area. Dopo averlo scoperto, Tom e Semir riescono a sventare anche il tentativo di demolire il locale con un tir lanciato contro l'edificio. Mona si sta per arrendere e mollare la sua attività, anche dopo il tentativo di omicidio del marito, ma con l'aiuto dei due riesce ad incastrare l'affittuario.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.fernsehserien.de/alarm-fuer-cobra-11/episodenguide/staffel-5/8713 (tedesco). URL consultato in data 27 maggio 2014.
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione