Episodi di Scandal (terza stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Scandal (serie televisiva).

La terza stagione della serie televisiva Scandal è stata trasmessa in prima visione assoluta negli Stati Uniti d'America da ABC dal 3 ottobre 2013 al 17 aprile 2014.

In Italia la stagione è in onda in prima visione satellitare su Fox Life, canale a pagamento della piattaforma Sky, dal 10 febbraio[1] al 9 giugno 2014.

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 It's Handled Tutto a posto 3 ottobre 2013 10 febbraio 2014
2 Guess Who's Coming to Dinner Indovina chi viene a cena 10 ottobre 2013 17 febbraio 2014
3 Mrs. Smith Goes to Washington Mrs. Smith va a Washington 17 ottobre 2013 24 febbraio 2014
4 Say Hello to My Little Friend Saluti al mio vecchio amico 24 ottobre 2013 3 marzo 2014
5 More Cattle, Less Bull Le coincidenze non esistono 31 ottobre 2013 10 marzo 2014
6 Icarus Icaro 7 novembre 2013 17 marzo 2014
7 Everything's Coming Up Mellie Estranei 14 novembre 2013 24 marzo 2014
8 Vermont is for Lovers, Too Vermont 21 novembre 2013 31 marzo 2014
9 YOLO Carpe diem 5 dicembre 2013 7 aprile 2014
10 A Door Marked Exit Via d'uscita 12 dicembre 2013 14 aprile 2014
11 Ride, Sally, Ride Corri, Sally, corri 27 febbraio 2014 21 aprile 2014
12 We Do Not Touch the First Ladies Non si toccano le First Ladies 6 marzo 2014 28 aprile 2014
13 No Sun on the Horizon Niente sole all'orizzonte 13 marzo 2014 5 maggio 2014
14 Kiss Kiss Bang Bang Kiss Kiss Bang Bang 20 marzo 2014 12 maggio 2014
15 Mama Said Knock You Out Affari di famiglia 27 marzo 2014 19 maggio 2014
16 The Fluffer Eutanasia 3 aprile 2014 26 maggio 2014
17 Flesh and Blood Carne e sangue 10 aprile 2014 2 giugno 2014
18 The Price of Free and Fair Election Il prezzo di elezioni libere e eque 17 aprile 2014 9 giugno 2014

Tutto a posto[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo esser stata svelata come l'amante del presidente Grant, Olivia Pope finisce nel ciclone scandalistico dei media. Suo padre, Rowan Eli Pope, che si è svelato essere comando del B6-13, la invita a nascondersi, ma Cyrus la convince a rimanere. Olivia usa il codice d'emergenza datole dal presidente Grant per un meeting segreto tra lei, il Presidente e la First Lady Mellie, per raggiungere insieme un accordo sulla questione. Nel frattempo gli associati di Olivia e Cyrus uniscono le forze per poterla salvare: essi infatti rilasciano un video in cui accusano Jeannine Locke, un'impiegata alla Casa Bianca, di essere l'amante del Presidente. La novità sconvolge Olivia che decide di prendere Jeannine come sua cliente. Mellie nel frattempo intuisce correttamente che era stato il Presidente stesso a svelare l'identità di Olivia come propria amante. Rowan mostra a Cyrus un report su un'operazione militare a Remington in cui Fitz e Jake erano presenti che sciocca Cyrus.

Indovina chi viene a cena[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il team di Olivia trova evidenze a favore di Jeannine Locke e la prepara ad una conferenza stampa in tv. Rowan intima ad Olivia di smetterla di aiutare la Locke o Jake morirà; Olivia chiede così aiuto al presidente Grant per liberare Jake, ma egli scopre di non avere autorità circa il B6-13. Attraverso Cyrus il presidente comunica però al B6-13 che confermerà che Jeannine fosse la sua amante se il B6-13 rilascia Jake. Mellie convince, tramite pagamento, la Locke a mentire, ma prima che possa farlo il presidente stesso appare in televisione per confermare: Jake viene così rilasciato. Tramite flashback è rivelata la relazione fredda tra Olivia e il padre Rowan: essi si incontravano solo la domenica a cena. Sempre attraverso flashback si rivela la relazione tra Huck e Olivia: egli rivelò ad Olivia l'esistenza del B6-13 e l'organizzazione lo rapì. Olivia scoperta tutta la verità, costrinse il padre a rilasciare Huck e cancellò tutti gli incontri domenicali. Ritornando al presente, Jake viene rilasciato solo perché Olivia accetta di incontrare nuovamente il padre la domenica sera. Huck affronta Olivia circa il loro passato e Olivia è costretta ad ammettere che "comando" del B6-13 è suo padre.

Mrs. Smith va a Washington[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una mamma del Midwestern assume gli Opa sotto mentite spoglie, il che porterà ad una situazione molto pericolosa per Olivia Pope ed altre persone. Allo stesso tempo, Fitz e Mellie ammetteranno cosa provano l’uno per l’altra. [2]

Saluti al mio vecchio amico[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Con gli OPA che lottano per avere nuovi clienti, la squadra decide di prendere il caso di un senatore a cui piace scattare foto delle sue parti intime. Nel frattempo, Mellie è coinvolta in un suo scandalo con la Senatrice del congresso Josephine Marcus interpretata da Lisa Kudrow e il Presidente rende omaggio ad un suo vecchio amico. [3]

Le coincidenze non esistono[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

I gladiatori indagano su una donna democratica del congresso Josie Marcus, Olivia e Mellie invece hanno un incontro decisamente interessante durante la cena dei Corrispondenti alla Casa Bianca. Nel frattempo Jake e Huck si avvicinano alla verità sull’Operazione Remington, il che potrebbe portare a dei risultati devastanti. [4]

Icaro[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Olivia deve prendere una decisione importante che avrà conseguenze sul suo rapporto con la Casa Bianca e per questo, anche la fedeltà di Harrison ai Gladiatori verrà messa alla prova. Nel frattempo, la squadra continua ad aiutare Josie Marcus mentre Mellie e Cyrus complottano contro di lei. [5]

Estranei[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mellie sta ancora cercando di riprendersi dalla figuraccia pubblica dell’anno appena trascorso, e per questo ha deciso di riprendere con le interviste. Nel frattempo mentre Cyrus continua a complottare contro Sally Langston, noi scopriamo come Fitz, Mellie e Cyrus sono diventati un team. Tornando agli OPA, Huck continua ad allontanare Quinn, ma la voglia di “sangue” di Quinn la porterà in situazioni pericolose. [6]

Vermont[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Olivia e il suo team provano sia a scoprire la verità sull’operazione Remington, sia a gestire una possibile crisi nella campagna di Josie Marcus. Nel frattempo, Quinn cade ancora di più nella tana di Charlie, Cyrus mette su un piano per abbattere Sally, ma non pensa al danno che può infliggersi da solo e Olivia e Fitz hanno un incontro molto romantico. [7]

Carpe diem[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mentre la squadra si avvicina definitivamente alla verità sull’Operazione Remigton, la lealtà di tutti è messa alla prova e i rapporti sono spinti al limite. Nel frattempo, Cyrus deve fare i conti con la propria crisi e si rende conto che potrebbe aver superato il limite con James. [8]

Via d'uscita[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ora che la verità è stata rivelata, le cose non saranno più le stesse e tutti dovranno affrontare le conseguenze delle proprio azioni. Mentre Cyrus aiuta Sally e si rende conto che con James potrebbe esser arrivato ad un punto di non ritorno, Rowan e Fitz si trovano per la prima volta coinvolti in un lungo faccia a faccia. [9]

Corri, Sally, corri[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Sally annuncia di volersi candidare come Presidente mentre Olivia decide di appoggiare e aiutare Fitz per la sua campagna. Ovviamente questo ruolo si dimostra da subito tutt’altro che semplice: l’etichetta che la dipinge come amante del Presidente è sempre presente e tocca, prima a Mellie e poi a lei stessa, porvi rimedio. [10]

Non si toccano le First Ladies[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Vecchi sentimenti riemergono tra Mellie ed Andrew, mentre Fitz si trova ad affrontare duramente Olivia riguardo Jake. Nel frattempo, Quinn cerca di affermarsi nel B613 e Leo Bergen pianifica un incontro tra Sally e un vecchio amico. [11]

Niente sole all'orizzonte[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un Fitz ben preparato sorprende tutti durante il primo dibattito presidenziale dopo che Olivia ha ricevuto una notizia sconvolgente ed è stata costretta a prendere una decisione estremamente difficile. I gladiatori devono lavorare con un potente amministratore delegato accusato di omicidio mentre uno sporco piccolo segreto potrebbe portare a conseguenze mortali. [12]

Kiss Kiss Bang Bang[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la morte di James per mano di Jake, Cyrus prova comunque a portare avanti il suo lavoro. Intanto, mentre una serie di flashback ci raccontano com’è nata la storia tra James e Cyrus, Olivia e Huck giungono a realizzazioni scioccanti e una persona sorprendente chiede aiuto agli OPA. [13]

Affari di famiglia[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

I figli dei Grant si preparano per un’intervista televisiva live con Fitz e Mellie alla Casa Bianca. Nel frattempo, Adnan chiede aiuto a Harrison e Rowan avverte Olivia smettere di indagare sul B613. [14]

Eutanasia[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Abby svolge le veci di Olivia e assume compiti alla Casa Bianca. Nel frattempo, la squadra continua a indagare sul B613, e qualcuno mette il bastone tra le ruote alla campagna elettorale di Reston. [15]

Carne e sangue[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La squadra deve entrare in azione a seguito di una violazione della sicurezza. Inoltre, siccome la campagna di Fitz sembra essere ad un punto di stallo, lui pensa di andare contro il suggerimento di Olivia; Maya e Adnan intanto pianificano la loro prossima mossa. [16]

Il prezzo di elezioni libere e eque[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il giorno delle elezioni è arrivato e tutto sembra lecito al fine di guadagnare voti. Nel frattempo, Olivia cerca di capire quali siano le motivazioni di Maya, Charlie rivela il passato di Huck a Quinn e la famiglia Grant deve affrontare qualcosa di veramente shoccante. [17]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Grey’s Anatomy, Scandal e Revenge, le serie tv cult arrivano su FoxLife, in teleblog.it, 24 gennaio 2014.
  2. ^ (IT) Stagione 3, in Scandal Italia. URL consultato il 23 marzo 2018.
  3. ^ (IT) Stagione 3, in Scandal Italia. URL consultato il 23 marzo 2018.
  4. ^ (IT) Stagione 3, in Scandal Italia. URL consultato il 23 marzo 2018.
  5. ^ (IT) Stagione 3, in Scandal Italia. URL consultato il 23 marzo 2018.
  6. ^ (IT) Stagione 3, in Scandal Italia. URL consultato il 23 marzo 2018.
  7. ^ (IT) Stagione 3, in Scandal Italia. URL consultato il 23 marzo 2018.
  8. ^ (IT) Stagione 3, in Scandal Italia. URL consultato il 23 marzo 2018.
  9. ^ (IT) Stagione 3, in Scandal Italia. URL consultato il 23 marzo 2018.
  10. ^ (IT) Stagione 3, in Scandal Italia. URL consultato il 23 marzo 2018.
  11. ^ (IT) Stagione 3, in Scandal Italia. URL consultato il 23 marzo 2018.
  12. ^ (IT) Stagione 3, in Scandal Italia. URL consultato il 23 marzo 2018.
  13. ^ (IT) Stagione 3, in Scandal Italia. URL consultato il 23 marzo 2018.
  14. ^ (IT) Stagione 3, in Scandal Italia. URL consultato il 23 marzo 2018.
  15. ^ (IT) Stagione 3, in Scandal Italia. URL consultato il 23 marzo 2018.
  16. ^ (IT) Stagione 3, in Scandal Italia. URL consultato il 23 marzo 2018.
  17. ^ (IT) Stagione 3, in Scandal Italia. URL consultato il 23 marzo 2018.
Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione