Enzo Vecchiè

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Enzo Vecchiè
Nazionalità Italia Italia
Altezza 170 cm
Peso 68 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 1980
Carriera
Giovanili
Inter
Squadre di club1
1969-1970 Inter 0 (0)
1970-1974 SPAL 133 (0)
1974-1976 Brindisi 44 (0)
1976-1978 Benevento 70 (1)
1978-1979 Reggina 16 (0)
1979-1980 Alessandria 14 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Enzo Vecchiè (Serramazzoni, 15 gennaio 1951Ferrara, 10 novembre 2013) è stato un calciatore italiano, di ruolo difensore.

È scomparso nel 2013 all'età di 62 anni dopo una lunga malattia[1].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili dell'Inter, dove ricevette il soprannome di Lupo, in prima squadra fece la sua prima e unica apparizione in Coppa delle Fiere il 4 marzo 1970 contro l'Hertha Berlino. Nel 1970 passa alla SPAL con cui nel campionato di Serie C 1972-1973 raggiunge la promozione in Serie B. Con gli estensi - i cui tifosi lo ribattezzarono Topo - gioca 35 gare in cadetteria nella stagione 1973-1974 prima di passare al Brindisi, con cui disputa altri due campionati nella serie cadetta con 44 presenze all'attivo.

Negli anni successivi scende di categoria in Serie C con il Benevento e chiude la carriera da professionista giocando in Serie C1 con Reggina ed Alessandria e infine in Prima Categoria nel Girone C di Bologna nella squadra biancoceleste A.C. Persicetana del presidente Graziano MArchesini e DS Caretti Guido

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

S.P.A.L.: 1972-1973
Competizioni Regionali
  • Prima Categoria 1981-1982 (A.C. Persicetana)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Spal, addio a Enzo Vecchiè Estense.com